BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Sampdoria-Torino (1-2): i voti, la cronaca, il tabellino (settima giornata)

Rolando Bianchi (Foto: ANSA)Rolando Bianchi (Foto: ANSA)

Le pagelle

Sampdoria

 La serenità della notte è squarciata da due lampi accecanti: rimane abbagliato, non può nulla. 

Diligente ma impreciso, lascia spazi ad Antenucci. 

Escursione sul K2 per l’1-0. Quando pensa d’aver domato il Rolando furioso, questi punisce: campione lui.

I modi ruvidi non nascondono un certa insicurezza. 

Copre tutta la fascia ma sparacchia al cross.

Brillantini sparsi su ambo le fasce, più per bellezza per la verità. Però come si muove crea una nuvola d’apprensione: fuori lui il Toro prende coraggio 63’KOMAN 5 Non può garantire la stessa pericolosità del predecessore.

Il capitano dà sempre l’esempio. Primo tempo alla Xavi, secondo con l’acido lattico ma senza mai tirarsi indietro.

Martello niente male, specializzato in rottura. Un po’ timido in impostazione, ma finchè lui regge nave resta in superficie 83’BENTIVOGLIO s.v. non incide.

Copropietario della pasticceria di fascia con Foggia, di cui apre una succursale dall’altro lato: in più lui sforna l’assist. Calo comprensibile verso la fine.

Muoversi, si muove bene. Lottare, lotta. Ma questo è contorno: il pane di un attaccante è altro.

Non è tempo di BigMac: steso dai grissini centrali torinesi. 74’PIOVACCARI 4,5 Poco tempo, è vero, ma non la vede mai.

Costruisce il successo con un primo tempo importante: ma è un castello di carte. L’assetto offensivo va registrato e stabilizzato.