BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Genoa-Lecce live (0-0 p.t.): segui e commenta la partita live in temporeale

Genoa-Lecce chiude il primo tempo sullo 0-0. Genoa e Lecce non arrivano entrambe da risultati positivi e scendono oggi in campo per dare una sterzata al loro cammino in campionato

Malesani (Ansa) Malesani (Ansa)

Genoa-Lecce chiude il primo tempo sullo 0-0. Genoa e Lecce non arrivano entrambe da risultati positivi e scendono oggi in campo per dare una sterzata al loro cammino in campionato. Malesani ha chiesto ai suoi di “sputare sangue”; concetto uguale ma con parole diverse lo ha espresso pure Di Francesco che dopo la partita contro il Cagliari ha accusato la propria squadra di non aver tirato fuori gli attributi. Malesani schiera un Genoa con Birsa dietro le punte Palacio e Caracciolo, esordio dal primo minuto per il milanista Merkel affiancato da Kucka e Veloso che funge da play maker davanti alla difesa. Di Francesco lancia Ofere e Pasquato in attacco e scommette su Grossmuller schierato da trequartista. È proprio il giovane centrocampista tedesco dei rossoblu che al 5’ minuto sfiora il gol con un tiro indirizzato alla base del palo su invito di Kucka, vantaggio sventato da un ottima parata di Benassi. Risponde dopo due minuti il Lecce che su schema da calcio d’angolo invita Mesbah alla conclusione troppo alta; è sempre il terzino algerino il più attivo dei suoi e al 15’ pesca Ofere  con un cross basso che finisce fuori. Il Genoa non ci sta e macina occasioni con il capitano Rossi molto bravo a inserirsi in due occasioni al 18’ e al 26’; la prima vede un cross di Palacio che trova un accorrente Marco Rossi il quale non concretizza, poi azione corale degli uomini di Malesani che coinvolge Antonelli e Rossi ma manca la zampata finale di un compagno al centro dell’area. Le ultime occasioni sono di marca genoana con Veloso che nota fuori dai pali Benassi ma il vice di Julio Sergio è bravo a salvarsi in angolo deviando sopra la traversa, infine Caracciolo si rende protagonista di un ottimo contropiede al 35’ fermato da un intervento dubbio della coppia Tomovic Oddo che atterrano Palacio che pregustava già la marcatura.