BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Le classifiche dei gironi A, B, C, D. Inter e Napoli al momento qualificate

I risultati di ieri sera, le classifiche, un breve commento e il prossimo turno: tutto sui quattro gironi di Champions League che hanno giocato ieri sera. Bene Inter e Napoli.

La Champions League (foto Ansa) La Champions League (foto Ansa)

L’Inter allontana la crisi (almeno in Europa), il Bayern Monaco si conferma leader di un gruppo in cui Napoli e Manchester City lotteranno per la qualificazione, si riprende il Manchester United, vola il Real Madrid. Questa è in sintesi la situazione dei gironi che hanno giocato ieri sera la loro terza giornata: vediamo adesso più in dettaglio la situazione di questi quattro gruppi.

GRUPPO A. Giocate ieri: Manchester City-Villarreal 2-1, Napoli-Bayern Monaco 1-1.

Verdetti significativi sembrano giungere in questo gruppo dalla terza giornata: il Bayern Monaco è la squadra più forte e si avvia con ogni probabilità a vincere il girone; il Napoli conferma l’ottimo avvio della campagna europea e difende il secondo posto anche dopo una partita difficilissima contro i tedeschi; il Manchester City si propone come avversaria del Napoli nella incerta corsa alla qualificazione; il Villarreal sembra la vittima di questo “girone della morte”: difficile al momento ipotizzare per gli spagnoli anche solo il ripescaggio in Europa League.

GRUPPO B. Giocate ieri: Cska Mosca-Trabzonspor 3-0; Lille-Inter 0-1.

In questo gruppo giunge in vetta l’Inter: assorbita la botta della clamorosa sconfitta interna col Trabzonspor, i nerazzurri prendono la leadership del girone che tutti ad agosto pronosticavano grazie alla seconda vittoria esterna consecutiva. Almeno in Europa, la situazione si mette bene per i campioni del mondo, rivitalizzati dai rientri di Pazzini e Sneijder. Nell’altra partita il Cska Mosca schianta i turchi e si propone come candidata più accreditata al secondo posto, ma i giochi sono ancora tutti aperti: può sperare anche il Lille, ultimo ma a soli due punti di distacco dalla coppia russo-turca.

GRUPPO C. Giocate ieri: Basilea-Benfica 0-2, Otelul Galati-Manchester United 0-2.

La sfida tra le due squadre appaiate in testa al girone lancia il Benfica, che va a vincere in modo convincente a Basilea e ora ha buone possibilità di vincere il girone; il Manchester vince, pur soffrendo troppo e solo grazie a due rigori di Rooney, in Romania e scavalca il Basilea al secondo posto, ristabilendo la coppia col Benfica che tutti ad agosto pensavano si sarebbe facilmente qualificata in questo girone. L’Otelul sembra uno sparring-partner con ben poche chance anche di giungere terzo.

GRUPPO D. Giocate ieri: Dinamo Zagabria-Ajax 0-2; Real Madrid-Lione 4-0.

Travolgente Real. La squadra di Mourinho sconfigge più facilmente del previsto il Lione e domina il girone: è l’unica squadra a punteggio pieno con 9 punti, il primo posto nel girone sembra già in cassaforte. Inoltre (nei quattro gironi con già tre partite giocate) è la squadra con il miglior attacco e l’unica a non avere ancora subito gol. La lotta per il secondo posto sarà tra Lione e Ajax, il cui cammino è finora identico: sconfitta col Real, vittoria con la Dinamo, pareggio nello scontro diretto. Ai croati resta solo la speranza di non finire il girone a quota zero punti.

NELLE PROSSIME PAGINE CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO DEI QUATTRO GIRONI.