BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCI/ Coppa del mondo: Innerhofer nostra speranza, Svindal il favorito. Parla De Chiesa (esclusiva)

Christof Innerhofer (Ansa) Christof Innerhofer (Ansa)

Si fa quello che si può. Ci sono anche gare che si disputano di sera, oltre a quelle che si disputano la mattina durante la settimana. La maggior parte però, quelle più importanti, della Coppa del mondo di sci si disputano il sabato e la domenica, proprio quando il popolo degli sciatori si mette in azione. Credo che il rapporto tra sci e tv sia questo, ma penso anche che non sia comunque assolutamente da buttare. C’è sempre un zoccolo duro di appassionati che segue questa manifestazione.

Pensa che potrebbe essere giusto introdurre gare della Coppa del mondo, in altre nazioni, altri continenti, si farà in futuro? O cambiare formula? Funzionano gare come la supercombinata?

Perché non introdurre gare in Cina per conquistare un mercato ancora più ampio? Si andrebbe avanti in un progetto già iniziato da tempo per portare lo sci a grandi livelli in nuovi paesi. La Coppa del mondo del resto è già sbarcata in Giappone e in Corea del Sud, in Russia ci saranno le Olimpiadi invernali del 2014 a Soci, ci saranno delle gare di Coppa del Mondo in questa stagione in Bulgaria. Quanto alla formula si potrebbero dare ancora più punti al vincitore di una gara. La supercombinata? In futuro potrebbe essere ridimensionata. Non è escluso che questo possa avvenire al più presto.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.