BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Fiorentina-Catania (2-2): gol, sintesi e video highlights (ottava giornata)

Pubblicazione:

Stevan Jovetic, attaccante Fiorentina (Foto Ansa)  Stevan Jovetic, attaccante Fiorentina (Foto Ansa)

VIDEO: FIORENTINA-CATANIA (2-2) GOL SINTESI E HIGHLIGHTS - Fiorentina-Catania, finita con il risultato di 2-2, è stata una partita decisamente intensa, anche e soprattutto dal punto di vista agonistico e dei nervi. Emblematico il coro contro Sinisa Mihajlovic alla fine del match e lo sfogo bonario di Montella su Lodi. Il pugno del giovane allenatore sulla schiena di chi ha avuto sul piede (e sul braccio a fine primo tempo) le sorti dell'incontro la dicono lunga. Una altalena di emozioni che non si è però concretizzata in un grn numero di cartellini gialli (due). Uno però è particolarmente pesante, ed è quello che ha raggiunto il regista della Fiorentina Montolivo. Diffidato, salterà la sfida contro la Juventus di Martedì. Il giallo a Spolli per il Catania, invece, non avrà ripercussioni immediate. Il pareggio è comunque un risultato giusto per due squadre che si sono affrontate in modo sostanzialmente speculare. Un possesso palla diviso 50% e 50%, con una leggera supremazia territoriale della Fiorentina che però non si è tradotta in una maggiore pericolosità. I padroni di casa sono stati anche i più fallosi con venti punizioni fischiate contro e tredici a favore fischiate per le irregolarità commesse dal Catania. Parlando dei singoli, la Fiorentina ha avuto in Riccardo Montolivo il giocatore che ha recuperato più palloni in assoluto (anche più di qualsiasi giocatore del Catania) ben 28 e anche l'uomo che ha effettuato più passaggi andati a buon fine (cinquantanove). Il maggior tiratore è stato - manco a dirlo - Jovetic che supplisce alla grande con le sue sette conclusioni in porta, e soprattutto con i suoi due gol, all'assenza di Gilardino, oggi nuovamente in panchina dopo l'operazione al ginocchio. Nel Catania l'uomo che ha costruito di più è stato Lodi, da lui sono passate la quasi totalità delle azioni del Catania e con i suoi 68 passaggi riusciti si pone ai vertici di questa statistica in generale per questo Fiorentina-Catania. I gol. Due nel primo tempo, due nel secondo danno vita a un partita divertente e incerta fino alla fine. Il primo gol lo sigla Jovetic al ventesimo: destro che risulta imprendibile per Andujar. Il pareggio arriva al 43' con Gennaro Delvecchio abile a sfruttare un rimpallo in area e a trafiggere un incolpevole Boruc. Il gol del 2-1 arriva sempre con Jovetic, al 17 del secondo tempo. Un gol capolavoro che si insacca nel sette dopo un tiro a giro dell'attaccante montenegrino. Chapeau. Ma non è finita perchè il Catania arriva al pareggio al 38' e il gol è di Barrientos di testa, il pallone è respinto quando ha già varcato la linea di porta ma prima che si scateni la bagarre sul gol fantasma Maxi Lopez la scaraventa inequivocabilmente in rete. Polemiche (almeno per questo) rimandate, ma la partita finisce qui, con l'espulsione nel finale di un Mihajlovic indemoniato e sempre più in bilico.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI FIORENTINA-CATANIA: I GOL LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS



  PAG. SUCC. >