BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PALERMO LECCE/ Probabili formazioni e aggiornamenti alla vigilia della partita (nona giornata Serie A)

Il posticipo Palermo-Lecce chiude il programma della nona giornata. Partita molto attesa soprattutto da Fabrizio Miccoli e Moris Carrozzieri. Mangia dovrebbe rilanciare Ilicic e Bacinovic.

Fabrizio Miccoli (Ansa) Fabrizio Miccoli (Ansa)

PALERMO LECCE. PROBABILI FORMAZIONI E ULTIME NOTIZIE - La nona giornata di serie A si chiuderà domani sera con il posticipo delle 20.45 in programma allo stadio “Renzo Barbera” tra Palermo-Lecce. La partita si preannuncia delicata per entrambe le squadre: il Palermo è ottavo a quota 10 punti, frutto di tre vittorie su tre partite in casa e di un solo pareggio su quattro partite in trasferta; il Lecce è in zona retrocessione, con soli 4 punti raccolti finora (curiosamente tutti in trasferta). I rosanero dopo le due sconfitte consecutive a Milano e a Roma hanno estremo bisogno di tornare a fare un bel risultato, sperando appunto di proseguire il fin qui perfetto cammino interno; i giallorossi invece puntano a muovere la classifica dopo lo shock della clamorosa rimonta subita domenica da parte del Milan, ma anche rinfrancati dalla stupenda prestazione del primo tempo che li aveva portati a condurre per 3-0 il match contro i campioni d’Italia. Ulteriori motivi d’interesse sono la sfida tra due giovani allenatori, Mangia e Di Francesco, entrambi debuttanti quest’anno in serie A, e naturalmente il confronto tra Fabrizio Miccoli e la squadra della sua amata terra natale. Un ex molto motivato è invece Moris Carrozzieri, attuale difensore del Lecce dopo gli anni trascorsi a Palermo, funestati dalla lunga squalifica per la positività a un metabolita della cocaina: pur reduce da un infortunio, Carrozzieri ci terrebbe molto a giocare questa partita, e Di Francesco dovrebbe accontentarlo. Mangia punta a ripetere la buonissima prestazione di domenica a Roma, decisamente la migliore stagionale in trasferta, naturalmente però con esito diverso: il modulo con il rombo a centrocampo ha soddisfatto il giovane mister, che pertanto dovrebbe riproporlo domani sera; il problema sarà la scelta degli interpreti, ma è molto probabile che la partita contro i pugliesi segni il rilancio dei due sloveni Ilicic e Bacinovic. I due, grandi rivelazioni della scorsa stagione e oggetto del desiderio di molte grandi squadre, hanno avuto quest’anno un inizio difficile, soprattutto Bacinovic, che finora ha giocato un solo minuto in tutto il campionato: un’occasione per i due da non perdere per recuperare posizioni nelle gerarchie dell’allenatore. Migliaccio dovrebbe tornare a centrocampo, al suo posto in difesa Cetto. Nel Lecce due grossi dubbi per l’allenatore, entrambi in attacco: chi trequartista tra Bertolacci e Grossmuller e chi affiancherà Corvia tra Cuadrado e Pasquato. In lieve vantaggio Bertolacci e Cuadrado.