BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

BARI-PESCARA/ Probabili formazioni e ultimissime novità (anticipo di Serie B)

L’allenatore del Pescara Zdenek Zeman dovrà fare a meno di Ciro Immobile nella sfida di questa sera contro il Bari in programma al San Nicola. Al suo posto ci sarà Maniero

Un pallone da calcioUn pallone da calcio

PROBABILI FORMAZIONI BARI PESCARA – Anticipo spettacolare in programma questa allo stadio San Nicola di Bari. Per la serie cadetta i padroni di casa ospiteranno lo spumeggiante Pescara di Zdenek Zeman. Tegola in casa abruzzese. L’allenatore boemo dovrà infatti fare a meno del suo bomber migliore, quel Ciro Immobile di proprietà della Juventus che fino ad oggi ha realizzato ben otto gol in undici partite, numeri davvero impressionanti. Il giocatore ha subito una lesione muscolare e dovrà di conseguenza stare fermo ai box per almeno quattro gare, rientrando molto probabilmente per la sfida interna contro il Padova in programma il prossimo 12 novembre. Zeman si presenterà quindi con il tridente con Riccardo Maniero a centro attacco, anch’esso cresciuto nel vivaio della Juventus come Immobile, nonché altro ex dell’incontro. Le spalle di Maniero saranno Sansovini e Insigne, reduci da un inizio di stagione molto promettente, con rispettivamente 7 centri e 4 all’attivo. «Con Maniero, giocheremo sfruttando le sponde – ha detto ieri Zeman in conferenza stampa - per gli inserimenti dei centrocampisti e cambieremo qualcosa nella preparazione dell'azione». L’ex allenatore di Foggia e Lecce, un vero e proprio “nemico” dei biancorossi, ha poi aggiunto: «Cercheremo di sfruttare meglio anche il lavoro degli esterni». L’altra grande novità per la squadra abruzzese sarò il ritorno di Cascione a centrocampo, sulla mediana. L’ex reggino guiderà la squadra al fianco di Gessa e Kone. Un reparto naturalmente meno qualitativo rispetto a quando in campo ci sono Verratti e Togni ma comunque molto robusto e in grado di issare barricate fra l’attacco e la difesa tamponando le scorribande degli avversari. In casa pugliese, invece, assenti sicuri Bogliacino e Garofalo, fermi in infermeria per infortunio. Non sarà del match anche Donati, fermato dal Giudice Sportivo. L’allenatore Torrente ritrova comunque De Falco: «Sto meglio, ho recuperato dal problema agli aduttori – ha confessato il diretto interessato - Ora sono nuovamente a disposizione di Mister Torrente». Sulla fascia sinistra, in difesa, ci sarà Polenta. Dubbio riguardo alla presenza in campo o meno di Dosa Santos: il ragazzo ha qualche acciacco ma dovrebbe farcela. Una gara speciale per il talento Forestieri, in forza al Bari. Il giovane sudamericano esordì proprio contro il Pescara nel gennaio del 2007, quando militava fra le fila del Genoa in Serie B.