BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Fiorentina-Genoa (1-0): sintesi, gol e video highlights (decima giornata)

Pubblicazione:

Stevan Jovetic (Ansa)  Stevan Jovetic (Ansa)

VIDEO: FIORENTINA-GENOA (1-0) SINTESI, GOL E HIGHLIGHTS - Vittoria molto importante per la Fiorentina, e soprattutto per il suo tecnico Sinisa Mihajlovic, che era rischio esonero: l’1-0 ottenuto questo pomeriggio contro il Genoa allontana questa minaccia, anche se il rapporto con i tifosi appare davvero deteriorato e non sarà facile proseguire per l’intera stagione in queste condizioni, nonostante i fratelli Della Valle abbiano ribadito la loro totale fiducia nel tecnico serbo, che intanto in classifica agguanta proprio i rossoblu guidati da Alberto Malesani a quota 12 punti al decimo posto, esattamente a metà classifica, mediocrità che evidentemente non soddisfa i fiorentini. A segnare non è stato uno dei soliti noti, anche il fenomeno Stevan Jovetic si è preso un turno di pausa: il marcatore è stato infatti Andrea Lazzari al 41’ del primo tempo. Quel che appare evidente è che nessuna delle due squadre ha ancora trovato la continuità: alternano buone e cattive prestazioni, e così ne risente una classifica che rimane appena sufficiente sia per la Fiorentina sia per il Genoa. Si può definire meritato il successo dei gigliati? Le statistiche ci aiutano a rispondere a questa domanda. Sicuramente la Fiorentina ha “vinto” le statistiche più significative, a partire da quella sul numero di tiri: infatti i viola han tirato ben 19 volte (5 nello specchio della porta), contro i soli 5 tiri totali (e 2 dentro) del Genoa. Numeri significativi, a cui va aggiunta la supremazia – pur se meno evidente – pure nel dato relativo al possesso palla, che è stato per il 53% del tempo effettivo di gioco a favore della Fiorentina padrona di casa. I viola hanno giocato anche molti più palloni (608 contro i 528 genoani) e soprattutto è lampante il confronto delle percentuali di pericolosità dei due attacchi, che è stata del 50,3% per i toscani e un deludente 20,9% per i liguri, che per tutti questi motivi hanno meritato la sconfitta. Il Genoa è stato pure più falloso (21-14 il conto dei falli commessi), anche se il match è stato sostanzialmente corretto e c’è stata una sola ammonizione per parte. Nelle classifiche individuali spiccano Dario Dainelli (Genoa, ex viola) per i palloni recuperati, ben 28; Miguel Veloso (Genoa) per i passaggi riusciti, che sono stati 53, ma naturalmente un viola, Stevan Jovetic, per i tiri, che sono stati 7 (il primo genoano è Jorquera con 2 soli tiri).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI FIORENTINA-GENOA (1-0): I GOL LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS


  PAG. SUCC. >