BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAOS ARBITRI/ Paparesta: Rocchi designazione sbagliata, Braschi il colpevole (esclusiva)

Pubblicazione:martedì 4 ottobre 2011

Gianluca Paparesta (Ansa) Gianluca Paparesta (Ansa)

Più che giustificabile. L’Inter ha già subito altri errori in questo inizio di stagione, e torti così pesanti in una partita tanto delicata giustificano quello sfogo a caldo, che sono sicuro sarà ridimensionato dallo stesso Moratti. Naturalmente un presidente non può ricusare ufficialmente un arbitro, ma nei fatti andrà così. Ricordo che Bergonzi non arbitrò la Juventus per ben tre anni dopo un famoso Napoli-Juve in cui concesse due rigori ai partenopei, e che dopo Brescia-Roma dello scorso campionato, che causò le forti proteste di Rosella Sensi, Russo ha arbitrato la Roma solo in un’inutile partita di fine anno contro una squadra già retrocessa.

Per concludere, vorremmo un giudizio generale sulla giornata arbitrale.

Positivo Rizzoli in Juve-Milan, i giocatori sono stati corretti e l’arbitro ha potuto arbitrare con serenità e trasmetterla a sua volta ai calciatori. Un circolo virtuoso che è mancato a San Siro. In generale, questa è stata la giornata dei rigori da ripetere, e purtroppo nessun arbitro l’ha fatto. In questo hanno seguito tutti l’esempio negativo di Rocchi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.