BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus scatenata: Rhodolfo, Alex, Godin, i "sogni" di gennaio

Pubblicazione:

Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)  Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: ECCO LE NUOVE MOSSE DI MAROTTA Juventus protagonista anche del mercato di gennaio? Dopo aver speso 50 milioni di euro in estate (a fronte di soli 10 milioni in entrata), Agnelli e Marotta potrebbero non fermarsi qui. Naturalmente, vista la situazione economica, per comprare bisogna anche vendere, e il primo nome è ovviamente Amauri. I 3,8 milioni di euro di stipendio annuo sono una voce che in corso Galileo Ferraris risparmierebbero volentieri, magari guadagnando qualcosa anche sul cartellino. A parte la possibile lotta per aggiudicarsi Palacio, l’attenzione dei dirigenti bianconeri è focalizzata soprattutto sulla difesa, reparto che sta convincendo meno in questo ottimo avvio di stagione juventino.
Sono ben sei i nomi seguiti con grande attenzione da Marotta: il primo è ovviamente quello di Rhodolfo, centrale brasiliano del San Paolo di cui si parla da tempo ma le cui quotazioni sono in ulteriore crescita con il dirottamento di Chiellini a sinistra (e sulla fascia è stato provato pure in allenamento con la Nazionale), che lascerebbe i soli Barzagli, Bonucci e Sorensen (se non va in prestito) a disposizione di Conte come centrali. Rhodolfo era stato a un passo dalla Juventus già ad agosto, c’era l’accordo sia col calciatore sia con alcuni dei proprietari del cartellino (diviso in vari pezzi come spesso capita in Sudamerica), ma il San Paolo pose il veto a causa di alcuni infortuni di altri suoi difensori; ora il problema potrebbe essere il passaporto da extracomunitario.
Quindi si vagliano altre possibilità, e i possibili nomi sono ben cinque, a partire da un’altra “vecchia conoscenza” degli uomini di calciomercato della Juventus: Alex. Il difensore avrebbe voluto trasferirsi a Torino già in estate, ma solo a titolo definitivo, mentre la Juve proponeva il prestito, che ora potrebbe essere accettato dallo stesso calciatore, chiuso al Chelsea dalla coppia Terry-David Luiz, per convincere i bianconeri ad acquistarlo nella prossima estate.
In Inghilterra Paratici sta seguendo pure Gary Cahill del Bolton, che ha esordito in Nazionale il mese scorso ed ha inoltre il contratto in scadenza nel 2012, fatto che potrebbe favorire gli acquirenti (compreso il Chelsea se Alex venisse alla Juve).


  PAG. SUCC. >