BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERBIA-ITALIA/ Probabili formazioni alla vigilia della partita (qualificazioni Euro 2012)

Pubblicazione:giovedì 6 ottobre 2011

Cesare Prandelli (Foto: Ansa) Cesare Prandelli (Foto: Ansa)

SERBIA-ITALIA: LE PROBABILI FORMAZIONI (EURO 2012) - Serbia-Italia si avvicina all'appuntamento di domani in un crescente clima di attesa per una sorta di partita di ritorno di un match che in Italia, a Genova, non si giocò mai. Ostaggio degli ultras, ostaggio di una violenza che stride con lo spirito di una partita valida per le qualificazione di Euro 2012. Oggi a distendere i toni ci ha pensato Dejan Stankovic, centrocampista dell'Inter che di quella nazionale è il capitano. Si dice certo Stankovic che al Maracanà di Belgrado lo spettacolo sarà grandissimo, ma che la partita sarà difficile e molto combattuta. Nella formazione serba spiccano nomi di primissimo piano e saranno tutti in campo. Ivanovic, Kolarov, naturalmente lo stesso Stankovic e Krasic con Ljajic destinato alla panchina.

L'Italia di mister Prandelli spalanca le porte all'ennesimo oriundo, quell'Osvaldo che in Italia ha lasciato cuore e affetti, ma che per maturare e diventare centravanti in grado di cambiare il volto di una grande di Serie A ha dovuto andare in Spagna. Quasi certo il suo impiego dal primo minuto al fianco della Formica Atomica Giovinco, segno che il tecnico di Orzinuovi ha intenzione di puntare tantissimo sui giocatori più in forma che il campionato possa offrire, complice anche qualche infortunio di troppo (leggi Balotelli e Rossi, che però pare sulla via del recupero). Se questo discorso vale per l'attacco, non viene tradito per la difesa, dove enra di prepotenza al fianco di Bonucci (e complice l'assenza di Ranocchia) anche Barzagli, che con la Juventus sta davvero facendo vedere ottime cose. Chiellini deviato in fascia chiude con Maggio una difesa che pare davvero fornire un buon livello di qualità. Una nazionale il cui il blocco Juve ha soppiantato il blocco Milan, che vede Nocerino e Aquilani - cioè i milanisti non incerottati, Cassano a parte - accomodarsi in panchina. Queste al momento le ultime novità sulle probabili formazioni di Serbia-Italia, vi aggiorneremo se domani la situazione dovesse cambiare…


  PAG. SUCC. >