BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENNIS/ Flavia Pennetta eliminata all’Open di Cina

Pubblicazione:

Flavia Pennetta (foto Ansa)  Flavia Pennetta (foto Ansa)

TENNIS (OPEN DI CINA). La corsa di Flavia Pennetta agli Open di Cina finisce in semifinale. La brindisina è stata eliminata dal prestigioso torneo cinese (ormai un Premier Event, cioè i tornei inferiori solo ai tornei dello Slam come montepremi e punteggio) dalla polacca Agnieszka Radwanska con il punteggio di 6-2 6-4 in un match durato 1 ora e 23 minuti. La Pennetta non è la stessa di ieri, quando ha meritatamente battuto la n. 1 del mondo Caroline Wozniacki (sesta volta nella storia che succede a un’italiana, seconda personale per la Pennetta). Non è comunque una sorpresa, perché la polacca (n. 12 del mondo) settimana scorsa ha vinto il torneo di Tokyo, altro evento molto importante. La nostra giocatrice dichiarava di temere di più la partita con la polacca di quella precedente con la danese, ed effettivamente ha avuto ragione. Sicuramente ha pesato pure il doppio impegno, in singolo e appunto in doppio con l’argentina Gisela Dulko, che è un surplus di fatica considerevole per la nostra tennista, ma che le sta dando grandi soddisfazioni. Qui a Pechino infatti Pennetta-Dulko sono arrivate in finale (che giocheranno nella sera cinese contro Peschke-Srebotnik) e sono in corsa per qualificarsi per il Masters di fine anno.

La partita non è mai stata sostanzialmente in discussione, con la polacca sempre avanti nel punteggio e come qualità di gioco, come confermano pure le statistiche, tutte favorevoli alla Radwanska (a parte gli ace). Il primo set è andato via molto velocemente e la polacca lo ha vinto facilmente per 6-2. Un pochino più incerto il secondo set, perché Flavia va ancora sotto 3-1, ma riesce a reagire e ad agganciare l’avversaria sul 3-3 con il suo unico break, nonostante un lieve infortunio al piede che ha costretto a una breve sospensione dell’incontro. La parità, tuttavia, dura poco: si va avanti in equilibrio solo fino al 4-4, poi la Radwanska tiene il proprio servizio per il 5-4 e chiude la partita con il break decisivo al decimo game, vincendo così anche il secondo set con il punteggio di 6-4. Rimane il rimpianto per una occasione sprecata, come successo agli ultimi US Open quando, dopo aver eliminato la Sharapova, Flavia si fece eliminare dalla tedesca Kerber, ma su quattro scontri diretti la Radwanska conduce per 3-1, e l’unica vittoria della Pennetta risale a Hobart 2008.



  PAG. SUCC. >