BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CAMPIONATO/ Serie A: oggi non gioca, c'è la nazionale martedì. Spazio alla B

Campionato. oggi la Serie A non gioca, perchè la nazionale è impegnata con le qualificazioni agli europei 2012, venerdì era contro la Serbia, martedì con l'Irlanda del Nord. Spazio alla B

Fonte: FotoliaFonte: Fotolia

Il weekend dell’8 e 9 ottobre 2011 vede scendere in campo per il calcio la Serie B, ma non la Serie A. Molti giocatori di quest’ultima, infatti, sono stati convocati da Prandelli per giocare nella nazionale impegnata nelle qualificazioni per gli Europei 2012 e allenarsi a Coverciano per i match che si disputano in questi giorni.
I nostri azzurri affrontano in questi giorni le ultime due gare del girone C: venerdì sera hanno giocato contro la Serbia a Belgrado, pareggiando 1-1. Rientrati in Italia, martedì 11 ottobre affronteranno l’Irlanda del Nord a Pescara.
Il rientro degli azzurri è avvenuto ieri mattina a Firenze e già nel pomeriggio il ct Prandelli ha fatto loro svolgere un leggero allenamento a Coverciano.
Dunque, Serie A in vacanza causa Nazionale, ma c’è un’eccezione. Ieri, infatti, l’Inter è sceso comunque in campo per un’amichevole che si è disputata ad Appiano Gentile contro il Lugano (squadra di serie B svizzera), allenato dall'ex nerazzurro Francesco Moriero. Una figura non bella per i neroazzurri che hanno subito una sonora sconfitta, per 2-0 con doppietta nella ripresa di Bebeto, senegalese classe 1991 in prova con il Lugano ed ex giocatore del Giulianova. Uno dei due gol del Lugano è stato segnato con una spettacolare rovesciata. La partita, comunque, serviva all’Inter per verificare la situazione dei giocatori recuperati da breve: Poli, Milito e Cordoba.
Per questo weekend calcistico, quindi, occhi puntati sulla Serie B, per la nona giornata di campionato, che fin dall’anticipo di ieri sera ha dato prova di grande spettacolo: allo stadio Euganeo scendevano in campo Padova e Brescia. Se la squadra di Scienza gioca con grandi obiettivi, puntare alla Serie A, anche il Brescia punta alto dopo un mercato molto ricco. Il match si è concluso con la vittoria del Padova sul Brescia per 2-1. La squadra di Scienza arriva quindi ad affiancare il Torino in testa alla classifica, anche se con una partita in più. I granata oggi sono impegnati a Verona. Il Brescia, alla prima sconfitta in campionato, resta a 16 punti.