BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Reggina-Bari live (Serie B): segui e commenta la partita in temporeale

Al granillo di Reggio Calabria va in scena Reggina - Bari, posticipo della nona giornata della Serie Bwin. Segui e commenta la partita live in tempo reale.

Emiliano Bonazzoli, attaccante Reggina (Foto: Ansa) Emiliano Bonazzoli, attaccante Reggina (Foto: Ansa)

Reggina–Bari, posticipo della nona giornata di Serie B va in scena tra pochi minuti al Granillo. Tanto la Reggina, quanto il Bari arrivano alla sfida reduci da una prima parte di stagione al di sotto delle aspettative. La Reggina è attualmente impelagata a metà classifica con 11 punti e cerca una vittoria per svoltare. Il Bari di Torrente invece, dopo un inizio così così ha messo in fila ben 3 vittorie consecutive e cerca il 4 centro per agguantare la terza posizione in classifica. Reggina-Bari è insomma una partita importantissima e che potrebbe, in caso di colpo grosso di una delle due compagini, aprire le porte del paradiso alla vincente.
La Reggina di Breda arriva alla sfida con l'obiettivo dichiarato di tornare ai tre punti. La vittoria manca infatti da ormai 3 giornate e l'equilibrio della serie cadetta ha portato gli amaranto a perdere moltissimo terreno dalla vetta della classifica. Per questo motivo stasera, di fronte al proprio pubblico non sono più ammessi passi falsi. Specie dopo il pareggio beffa contro l'Ascoli di mercoledì. Per tornare alla vittoria il tecnico degli amaranto fa affidamento sul modulo 3-4-1-2. Davanti all'estremo difensore Pietro Marino spazio alla linea difensiva composta da Adejo, preferito a Cosenza che si accomoderà in panchina, Emerson e Antonio Marino. In mediana D'Alessandro appare in vantaggio su Colombo per il ruolo di esterno destro. Al centro, affianco al talento Viola, dovrebbe trovare spazio Castiglia. Rizzato completerà poi il quartetto piazzandosi sull'out mancino.Campagnacci e Bonazzoli formeranno invece il pacchetto avanzato e saranno assistiti da Missiroli, piazzato sulla trequarti con libertà di svariare su tutto il fronte offensivo.
Il Bari confida invece nel momento magico di Marotta e conferma il tridente di fantasisti alle sue spalle. Rispetto alle precedenti uscite i galletti recuperano Garofalo che prenderà il posto di Polenta sulla fascia mancina, ma perdono Crescenzi, in ritiro con la nazionale under 21.L'ultimo ballottaggio per quanto concerne i biancorossi di mister Torrente, riguarda la linea mediana dove Kopunek insidia il posto del centrocampista ex-Chievo Verona, De Falco. Confermato in ogni caso il 4-2-3-1 che tanti buoni risultati ha portato nell'ultimo periodo. Questi gli undici che dovrebbero scendere in campo. Lamanna, Ceppitelli, Borghese, Dos Santos, Garofalo, De Falco, Donati, Rivas, Bogliacino, De Paula e Marotta. Dirigerà l'incontro il fischietto del signor Tozzi di Ostia, assistenti Manna e Crispo mentre il quarto uomo sarà il signor Intagliata. Non c'è però più tempo, il campo chiama e la nona giornata deve ancora regalare l'ultimo atto.