BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Verona-Torino live (Serie B): segui e commenta la partita in temporeale

Verona-Torino è fuor di dubbio il big match della Domenica di Serie B delle ore 15. Il Verona di Mandorlini, tutto cuore e grinta, contro il Torino capolista. Chi la spunterà?

Ventura (foto Ansa)Ventura (foto Ansa)

Verona-Torino è fuor di dubbio il big match della Domenica di Serie B delle ore 15. Il Verona di Mandorlini, tutto cuore e grinta, a quota dodici punti sta conducendo un campionato ottimo rispetto agli obiettivi di inizio stagione, ma gli scaligeri alla prova di una big come il Torino e davanti al proprio pubblico vuole saggiare la propria consistenza dopo il bel pareggio con la Samp. Il Torino dal canto suo non vuole assolutamente mollare la testa della classifica e anzi cercherà di incrementare i venti punti del suo bottino stagionale, visto che in trasferta fino ad oggi ha sempre vinto. Certamente non sarà una partita banale quella tra Verona e Torino, e un pareggio potrebbe anche non sconvolgere i piani di alcuno: per una volta le tensioni legate al fallimento sono davvero limitate alla sconfitta.
Il Verona si prepara ad accogliere il Torino al Bentegodi con il dubbio di formazione legato al proprio miglior realizzatore: Taleb Gomez. Per lui la contusione al polpaccio rimediata nel turno infrasettimanale del campionato cadetto pare essere più grave del previsto e così Mandorlini potrebbe dover fare a meno del suo attaccante più prolifico che ha messo in campo per sette delle otto partite di campionato fino a qui disputate. Una assenza che rischia di essere davvero pesante. Anche Mareco pare non riuscire a recuperare a causa di un fastidioso affaticamento e di nuovo non ppotrà contribuire alla causa scaligera. Probabile il debutto di Pugliese, mentre in attacco a questo punto spazio a Bjelanovic. La probabile formazione del Verona sarà quindi formata da Rafael tra i pali, Abbate, Ceccarelli, Maietta e Scaglia in difesa, Russo Tachtsidis e Hallfredsson a centrocampo, D'Alessandro, Bjelanovic e Berrettoni in avanti.
Il Torino di Ventura arriva all'appuntamento facendo cauto ricorso al turnover per cercare di rintuzzare sulla durata gli attacchi delle rivali. Secondo le  ultime notizie Ventura si priverebbe per la prima volta di Angelo Ogbonna, forse anche per le difficoltà dell'attacco del Verona, al suo posto potrebbe giocar Pratali. Darmian e Di Cesare saranno probabilmente della partita, mentre in avanti Antenucci dovrebbe riposare e far spazio alla coppia Bianchi-Ebagua. Nel Torino nelle ultime gare la pedina fondamentale è stata Iori, che pare proprio irrinunciabile in questo momento per Ventura. La formazione granata probabilmente sarà quindi la seguente: Coppola tra i pali, Darmian, Di Cesare, Ogbonna e Parisi in difesa, Iori e Basha a centrocampo, Stevanovic, Ebagua, Bianchi e Vives a completare lo scacchiere. Ma sarà solo dipendente dalle formazioni l'esito di Verona-Torino? La sentenza arriverà dal campo…