BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

APOEL PORTO/ Probabili formazioni e ultimissime novità (quarta giornata di Champions League)

Pubblicazione:

Hulk (Ansa)  Hulk (Ansa)

PROBABILI FORMAZIONI APOEL PORTO - Il girone G è sicuramente quello più equilibrato visto che tutte e quattro le squadre sono racchiuse nell'arco di tre punti. In testa alla classifica c'è sorprendentemente l'Apoel, la squadra cipriota che ha vinto in casa contro lo Zenit e poi ha pareggiato sul campo dello Shakhtar e del Porto. I ciprioti questa sera ospiteranno i portoghesi che nella scorsa stagione con l'ex manager Villas Boas hanno vinto tutto. Il Porto è al secondo posto a quota quattro punti e cercherà di vincere per superare in classifica proprio l'Apoel. I lusitani vogliono continuare il viaggio in Champions League per farlo si aggrappano alla potenza di Hulk, grande bomber del Porto. In caso di vittoria i portoghesi potrebbero trovarsi in testa alla classifica oppure primi assieme allo Zenit impegnato in casa contro lo Shakhtar di Lucescu. Difficile ipotizzare un risultato certo per questo incontro, l'Apoel può essere soprannominato la mina vagante di questa Champions League e potrebbe dare davvero tanto filo da torcere a tutti. L'Apoel punterà sulla forza dell'attaccante Ailton e dell'esterno offensiva Manduca. Nel Porto in difesa c'è l'argentino Otamendi, cercato da tanti club italiani. Nel centrocampo a tre spazio a Fernando, Moutinho e Belluschi, in attacco oltre al già citato Hulk ci sarà Varela e Kleber. In porta ci sarà il portiere Helton. Nell'Apoel in porta Chiotis, mentre nella linea dei tre trequartisti oltre a Manduca ci sarà Charalambides e Trickovski. Il Porto cercherà di far valere la maggiore esperienza in campo internazionale, nella scorsa stagione l'allora squadra di Villas Boas, con un Falcao in più, vinse l'Europa League segnando con continuità. Nell'andata il Porto passò in vantaggio con il solito Hulk ma il vantaggio durò poco visto che l'Apoel pareggiò dopo sei minuti con l'attaccante Ailton. Per il momento gli scommettitori puntano con decisione sul Porto, la quota dell'Apoel però è in ribasso viste le grandi prestazioni dei ciprioti. Il Porto vuole arrivare agli ottavi di finale dove vuole mostrare all'Europa di aver fatto passi in avanti dopo aver vinto l'Europa League nella scorsa stagione. Match importante anche per Hulk che vorrà mettersi in mostra sempre in Champions League. 



  PAG. SUCC. >