BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Polonia-Italia (0-2): i voti, la cronaca e il tabellino (Amichevole nazionale)

Mario Balotelli (Foto: Ansa)Mario Balotelli (Foto: Ansa)

Italia

 

Buffon 6.5: La parata sul rigore cancella un'incertezza in uscita in occasione di un calcio d'angolo nella prima frazione di gioco.

Abate 6: Timido e impacciato in avvio prende fiducia nella ripresa.

Ranocchia 6.5: Spesso decisivo nelle chiusure. La lunga assenza dal terreno di gioco non gli pesa. Sul rigore è un po' ingenuo ma la decisione dell'arbitro appare comunque eccessiva.

Chiellini 6: Ruvido e poco bello a vedersi ma comunque molto efficace.

Criscito 6: In più di un'occasione è lasciato da solo, preda delle scorribande avversarie. Se la cavicchia senza eccellere. (Dal 31'st Ogbonna sv)

De Rossi 5.5: Non brilla particolarmente. Nel primo tempo il centrocampo polacco gli impedisce di giocare e lo rende praticamente nullo. (Dal 1'st Pepe 6.5: Buono l'impatto con il match).

Pirlo 5.5: Costantemente raddoppiato, se non triplicato, nello spazio stretto non accende mai la luce. Giusto un paio di lanci che confermano, qualora ce ne fosse bisogno, la sua grande visione di gioco. Comunque insufficiente. (Dal 1'st Thiago Motta 6.5: Lasciato più libero dai centrocampisti polacchi ha vita più facile rispetto a Pirlo. Protagonista nel torello finale degli azzurri).

Marchisio 7: Metà del merito in occasione della prima rete è suo. Il più lucido del reparto mediano; prosegue la scia di grandissime prestazioni messe in mostra con la maglia bianconera. (Dal 17'st Matri 5.5: Si muove bene ma sbaglia anche due gol abbastanza grossolani).

Montolivo 6: Partita a doppia faccia. Emblema della sofferenza azzurra nei primi minuti, cresce a dismisura con il passare dei minuti e con il calo dei polacchi. (Dal 17'st Nocerino 6: Svolge con diligenza il suo compitino).

Pazzini 7: Solita certezza. Un pallone pulito ed un gol, anche se viziato da una posizione di fuorigioco difficile da scovare. (Dal 17'st Aquilani 6.5: Qualche buon lancio e tanta tecnica per il possesso palla finale degli azzurri).

Balotelli 8: Protagonista assoluto. La prima rete con la nazionale maggiore, tanto invocata in questi ultimi giorni, è tutto fuorché scontata. Un tiro beffardo dai 30 metri che ben evidenzia le sue qualità. Decisivo anche nel raddoppio firmato Pazzini; in mezzo tanto movimento e la capacità di fare sempre la cosa giusta con i tempi giusti.

 

All. Prandelli 6.5: Ennesima dimostrazione di carattere dei suoi ragazzi. Su un campo caldo e difficile gli azzurri non si scompongono nemmeno dopo l'avvio difficile e finiscono la gara in scioltezza mostrando un palleggio ed una padronanza delle operazioni che lascia ben sperare.  

 

(Massimiliano de Cesare)

© Riproduzione Riservata.