BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITALIA-URUGUAY/ Pizzul: difesa e Balotelli, le nostre armi per vincere Euro2012 (esclusiva)

Il ct Cesare Prandelli (Ansa) Il ct Cesare Prandelli (Ansa)

Se Di Natale manterrà la forma e la condizione delle ultime stagioni e rivincerà la classifica capocannonieri sarà inevitabile convocarlo in Nazionale. Questo però potrebbe rappresentare un problema per Prandelli che sarebbe costretto a farlo giocare da punta centrale e non da esterno: Prandelli dovrebbe così cambiare il modulo di gioco della Nazionale.

 

Italia e Uruguay saranno protagoniste anche al Mondiale del Brasile del 2014, con la possibilità delle due formazioni di vincerlo?


Per l’Italia sarà importante inserire quei giocatori giovani, magari provenienti dall’Under 21 che potrebbero alzare il tasso tecnico di una Nazionale, non ricca di fenomeni. In passato l’Under 21 era serbatoio di giovani talenti che poi passavano in Nazionale. Ultimamente questo non era successo. Speriamo che questo possa avvenire di nuovo. L’Uruguay proprio in Brasile vinse il Mondiale del 1950. Certo sarà difficile che il Brasile si lasci sfuggire l’occasione di conquistare un Mondiale in casa.

 

Italia – Uruguay, sarà un incontro “tranquillo” o sarà una partita combattuta?

 

Non credo che gli uruguaiani vorranno regalare la vittoria agli azzurri. Sono una squadra orgogliosa. Sono gli europei del calcio sudamericano. Piuttosto i giocatori italiani dovranno stare attenti a certi comportamenti rissosi dei giocatori uruguaiani che potrebbero mettere sul piano fisico tante azioni della partita.

 

Un suo pronostico.

 

2-1     per l’Italia

 

 

(Franco Vittadini)

 

© Riproduzione Riservata.