BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Napoli-Manchester City, Trabzonspor-Inter, grande sfida Manchester United-Benfica: le partite dei gironi A, B, C, D

Napoli-Manchester City, una grande partita con in palio la qualificazione. Trabzonspor-Inter, l'occasione per vincere il girone. Tra le altre, Manchester United-Benfica. La giornata di oggi.

La Champions League, archivio La Champions League, archivio

Dopo tre settimane ritorna la Champions League: siamo giunti alla quinta e penultima giornata della fase a gironi, i verdetti si avvicinano e molte partite saranno decisive per le squadre che le giocano. Oggi scendono in campo i gironi A, B, C, D, e le partite che riguardano le italiane sono Napoli-Manchester City e Trabzonspor-Inter. Nel girone A spicca naturalmente Napoli-Manchester City, sfida di lusso e lotta per il secondo posto nel girone: Mazzarri contro Mancini, Hamsik-Lavezzi-Cavani contro Silva-Balotelli-Aguero, la carica di uno stadio San Paolo tutto esaurito: gli ingredienti per una partita storica ci sono tutti. Sarà molto difficile per gli azzurri contro i dominatori della Premier League, ma non impossibile (clicca qui per la diretta live di Napoli-Manchester City - link attivo dalle 20:40 - NO VIDEO). In Bayern Monaco-Villarreal i bavaresi vogliono sigillare il primo posto contro gli spagnoli ancora fermi a zero punti. Pure l’Inter può già assicurarsi il primato nel gruppo B: questo è l’obiettivo dei nerazzurri nella partita contro il Trabzonspor, in cui cercheranno anche di “vendicare” la clamorosa sconfitta patita all’andata. Ranieri poi ha raddrizzato la situazione del girone con tre vittorie, oggi è l’occasione per chiuderlo e concentrarsi sul campionato (clicca qui per la diretta live di Trabzonspor-Inter - link attivo dalle 20:40 - NO VIDEO). Il Trabzonspor però è in lotta per il secondo posto, e seguirà anche con attenzione Cska Mosca-Lilla, che si giocherà in Russia alle ore 18: c’è in palio una seria ipoteca sul secondo posto nel girone. Nel girone C il match-clou sarà sicuramente Manchester United-Benfica, sfida di grande tradizione e pure decisiva per il primato nel girone (Ferguson recupera Rooney), visto che le due squadre sono appaiate a quota 8 punti. Ma chi dovesse perdere può ritrovarsi nei guai, perché potrebbe essere agganciato dal Basilea (che ha 5 punti), impegnato contro l’Otelul Galati ancora fermo a quota zero. Nel gruppo D il Real Madrid cercherà la quinta vittoria su cinque contro la Dinamo Zagabria al Bernabeu: non sembra proprio un’impresa impossibile. Ma l’attenzione di tutti sarà concentrata su Lione-Ajax, vero spareggio per il secondo posto, con i francesi che ospitano gli olandesi che hanno tre punti di vantaggio in classifica. Nelle prossime pagine programma e classifica dei quattro gironi impegnati oggi.