BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Fiorentina-Empoli live (2-0 p.t.): segui e commenta la partita in temporeale

Fiorentina-Empoli va al riposo sul punteggio di 2-0 per i padroni di casa. Il primo tempo del quarto turno eliminatorio di Coppa Italia è viola. La diretta di Fiorentina-Empoli live

Delio Rossi (foto ANSA) Delio Rossi (foto ANSA)

Fiorentina-Empoli va al riposo sul punteggio di 2-0 per i padroni di casa. Il primo tempo del quarto turno eliminatorio di Coppa Italia si tinge di viola. Gli undici guidati da Delio Rossi partono in sordina contro un Empoli che schiera una squadra quasi interamente composta da diciottenni. Il match appare noioso nelle prime battute, ma già dopo 20 minuti cominciano a fioccare le prime occasioni, grazie a due tiri, da una parte e dall’altra, che impegnano abbastanza seriamente i due estremi difensori Neto e Dossena, ma è quest’ultimo a dover capitolare davanti allo scatenato giovane Cerci, che in 10 minuti mette a segno due reti, portando la gara totalmente a favore dei viola. Prima viene lanciato perfettamente da Montolivo sul filo del fuorigioco e a tu per tu col portiere dell’Empoli riesce ad andarsene e, non senza qualche difficoltà, a mettere il pallone in rete. La Fiorentina passa così in vantaggio, ma continua il suo forcing contro un Empoli che sembra non trovare subito le forze per reagire. Così lo scatenato Cerci ci rimette lo zampino, questa volta dopo un bel cross teso sulla sinistra di Ashong che trova appunto la zampata felina di Cerci, che sigla il 2 a 0 e fa esplodere lo stadio di casa. L’Empoli a questo punto sembra risvegliarsi e finalmente si ripropone in avanti creando un paio di occasioni pericolose che impensieriscono la difesa viola, ma neanche troppo. Così, dopo un minuto di recupero, ecco che l’arbitro Doveri di Roma manda le due squadre negli spogliatoi. Da segnalare l’infortunio a metà della prima frazione di gioco di Kharja che prima si tocca la coscia, poi si sfila i guanti e chiede la sostituzione a mister Delio Rossi, che dopo un minuto fa così entrare Vargas. Quest’ultimo si rende anche pericoloso con un tiro dei suoi caricandolo alla perfezione ma eseguendolo goffamente. Tiro da dimenticare e palla sul fondo. Vediamo adesso se il secondo tempo sarà in grado di regalare le stesse emozioni del primo, e se l’Empoli riuscirà a tirare su la testa e ad accorciare il gap di reti che lo separano dalla vittoria finale.