BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Palermo-Fiorentina (2-0): i voti, la cronaca e il tabellino (tredicesima giornata)

Pubblicazione:domenica 27 novembre 2011

Delio Rossi, ex di giornata (Foto: Ansa) Delio Rossi, ex di giornata (Foto: Ansa)

Palermo

 

Benussi 6.5: Volando a disinnescare la conclusione di Montolivo svolge il suo lavoro.

Pisano 6: La Fiorentina non spinge molto dal suo lato e lui si concede una giornata di tranquillità.

Silvestre 6.5: Rischia grosso con un tocco di mano che potrebbe valere il rigore per la viola. Per il resto disputa una partita attenta e senza sbavature, come di solito gli capita.

Migliaccio 6.5: Vive una seconda giovinezza da centrale difensivo. Preciso e ben piazzato raramente perde l'uomo.

Mantovani 6.5: Buona prova del terzino ex Chievo sempre sul pezzo e prezioso in fase di ripiegamento. Spinge raramente ma si fa comunque apprezzare anche lì in avanti.

Acquah 6.5: Tanta, tanta legna lì nel mezzo. La grinta non gli manca, la tecnica per far ripartire con precisione l'azione sì.

Bacinovic 5.5: Il passo compassato gli costa il tempo della giocata in più di un'occasione; rischia il giallo con qualche intervento falloso di troppo.

Barreto 6.5: Nel centrocampo del Palermo pare essere l'unico capace di dare quel pizzico di lucidità in più sul piano dell'impostazione.

Ilicic 8: L'assist per la rete di Miccoli e la firma su calcio piazzato per il 2-0 sono i lampi di una partita giocata tutta ad alti livelli. (Dal 37'st Bertolo sv)

Zahavi 6: Sfiora la rete con un paio di sortite. È il meno lucido tra le fila dei rosanero ma si merita comunque la sufficienza nonostante qualche pallone perso di troppo. (Dal 18'st Pinilla 6: Ha pochi palloni per mettersi in mostra, non impressiona ma sbaglia comunque poco).

Miccoli 7: Il tempo di siglare la rete dell'uno a zero e far ammattire la retroguardia viola, un infortunio muscolare lo costringe ad abbandonare il campo negli ultimi minuti del primo tempo. (Dal 42'pt Varela 6: Poco ma bene)..

 

All. Mangia 7: Continua la tradizione del Palermo double fast tra la versione casalinga e quella esterna. Oggi si gioca al Barbera e la sua squadra, come di consueto, si trasforma.

 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >