BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Ammoniti, espulsi, assist e marcatori della tredicesima giornata

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il logo della serie A  Il logo della serie A

SERIE A: AMMONITI, ESPULSI, ASSIST E MARCATORI DELLA TREDICESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO. Per tutti gli amanti del fantacalcio, o più semplicemente per chi vuole sapere tutti i dati delle partite di questa tredicesima giornata di serie A: ammoniti, espulsi, assist e marcatori. Si è segnato in tutte le partite, e le marcature totali sono state 20. La prima partita è stata Udinese-Roma: si sono imposti i friulani grazie alle reti del sempre presente Totò Di Natale e di Isla. In entrambi i casi i marcatori hanno ricevuto un assist, rispettivamente da parte di Pinzi e Armero. Sabato molto ricco, con ben quattro anticipi. I primi due si sono disputati alle ore 18, e sono state due preziose vittorie per Catania e Novara. A Lecce i siciliani si sono imposti grazie al gol di Barrientos allo scadere: gran tiro da fuori, niente assist. A Novara invece si era portato in vantaggio il Parma “grazie” a un’autorete del difensore di casa Centurioni, ma poi i piemontesi hanno ribaltato il risultato grazie alle reti, giunte nella ripresa, di capitan Rubino e di Rigoni. Gli assist sono stati dello stesso Rigoni e di Mazzarani. Alla sera c’erano due grande sfide, attese da tutti gli appassionati: Atalanta-Napoli e Lazio-Juventus. A Bergamo ha aperto le marcature proprio il grande ex, Denis (con l’assist di Maxi Moralez), ma proprio sul finire dell’incontro è giunto il pareggio del Matador Cavani. Invece a Roma, nel big-match di giornata, la Juventus ha espugnato il campo della Lazio grazie al gol di Pepe, ben assistito da Matri. Solamente quattro, di conseguenza, erano le partite in programma nel pomeriggio di oggi: esaminiamole in ordine alfabetico. In Cagliari-Bologna c’è stato un pareggio per 1-1, con i gol di Di Vaio, che finalmente è tornato al gol su azione sfruttando un pasticcio difensivo, e di Conti su rigore. Niente assist, dunque, in questa partita. In Cesena-Genoa 2-0 abbiamo assistito alla “resurrezione” (sportiva, ovviamente) di Adrian Mutu, autore di entrambi i gol, grazie a un rigore e a un tiro a giro dal limite dell’area. Anche qui, dunque, niente assist. Palermo-Fiorentina 2-0: anche qui, firme prestigiose per le due reti, che sono state infatti segnate da Fabrizio Miccoli e Josip Ilicic, grazie a un grande contropiede e a un calcio di punizione. Anche in questa partita, dunque, mancano gli assist. E per finire, in attesa del posticipo, andiamo a Siena-Inter 0-1. Anche Castaignos partecipa alla grande settimana dei giovani nerazzurri e sigla il gol-vittoria. L’assist è stato di Thiago Motta. Per chiudere il cerchio il Milan ha battuto per 4 a 0 il Chievo con una splendida doppietta di Ibrahimovic, di cui uno su rigore, una rete di Thiago Silva, e un gol di Pato. Nella prossima pagina trovate tutti i dati, compresi ammoniti ed espulsi, delle nove partite finora disputate.


  PAG. SUCC. >