BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE B/ La 14ma giornata: partite e classifica alla vigilia. Spicca Sassuolo-Torino

Pubblicazione:sabato 5 novembre 2011

Fulvio Pea, Ansa Fulvio Pea, Ansa

SERIE B. PRESENTAZIONE DELLA QUATTORDICESIMA GIORNATA. Domani pomeriggio (con due posticipi lunedì sera e nessun anticipo oggi a causa dello scorso turno infrasettimanale) è in programma la quattordicesima giornata del campionato di serie B 2011/2012. Siamo giunti quindi a un terzo del lunghissimo campionato cadetto, che prevede ben 42 giornate. La classifica vede il Torino in fuga a quota 32 punti, grazie anche all’ultimo prezioso successo in casa della Reggina, inseguito da Pescara e Sassuolo con 28 e 27 punti e pure reduci da due belle affermazioni contro Varese e Modena. Del gruppo di testa fa parte pure il Padova che martedì ha sconfitto il Livorno, mentre la Reggina ha perso il ritmo proprio a causa della sconfitta contro il Torino.

Ma esaminiamo ora le partite di questa giornata. Spicca certamente Sassuolo-Torino: la terza ospita la prima per una partita certamente molto importante tra due squadre in grande salute. Se vincesse il Torino, il secondo colpaccio esterno dopo Reggio Calabria sarebbe il sigillo forse definitivo a una fuga in grande stile; un’eventuale vittoria emiliana, invece, certificherebbe in modo certo che il Sassuolo quest’anno ha grandissime ambizioni. In ogni caso, una partita da non perdere. Cercherà di approfittare dello scontro tra le due dirette rivali il Pescara, che però sarà impegnato in una difficile trasferta a Livorno, contro una squadra che non può permettersi ulteriori passi falsi. Neanche il Padova può sottovalutare un turno pur teoricamente leggermente più facile: infatti ospita la Juve Stabia, che è forse la sorpresa del campionato e, senza la penalizzazione, sarebbe a ridosso della zona play-off. La Reggina tenterà di ripartire dopo il ko interno contro il Torino, ma l’attende una partita tradizionalmente difficile, il derby calabrese contro il Crotone, squadra di metà classifica che vorrebbe dare una svolta alla stagione vincendo il derby con i cugini dello Stretto. Il Varese vuole continuare ad avvicinarsi alla zona play-off con un bel risultato interno contro un Modena scivolato in zona play-out, e proprio per questo bisognoso di punti. Nocerina-Grosseto sarà un banco di prova significativo per il nuovo corso maremmano con Giannini, mentre Vicenza-Gubbio sarà una sfida tra due vecchie volpi della panchina, Gigi Cagni e Gigi Simoni, che ha risollevato il Gubbio. Empoli-AlbinoLeffe sarà un delicato incontro-salvezza, con i toscani che vogliono scavalcare i lombardi, mentre il disperato Ascoli ultra-penalizzato ospita il Cittadella.


  PAG. SUCC. >