BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

POLEMICA/ Perché Montolivo rideva durante il minuto di silenzio? Per un "peto"

Il sorriso incriminato di Montolivo (Ansa) Il sorriso incriminato di Montolivo (Ansa)

Questo serve ora: non polemiche su questioni inutili, ma concreta solidarietà. D’altronde, basterebbe guardare i social network per accorgersi di un’altra cosa, su cui forse si potrebbe riflettere di più: Facebook era pieno di omaggi a Marco Simoncelli (e molti continuano tuttora), giusti ricordi di un grande talento motociclistico e di un ragazzo simpatico e sempre sorridente, che mancherà a tutti. Giustissimo. Stride però il fatto che per la tragedia genovese se ne siano visti pochissimi di post, foto profilo, link, “mi piace” e chi più ne ha più ne metta. Forse su questo si dovrebbe riflettere. E anche sul fatto che non siamo padroni della nostra vita. Ma forse è pretendere troppo da una polemica nata da un "mal di pancia".

© Riproduzione Riservata.