BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SENTENZA MOGGI/ Segui in diretta streaming e tv Speciale Calciopoli. 8 novembre 2011

Pubblicazione:martedì 8 novembre 2011

Luciano Moggi Luciano Moggi

Sentenza Moggi: segui in diretta tv e streaming. E' attesa verso sera la sentenza a carico di Luciano Moggi, l'ex dg della Juventus, super imputato del processo a Calciopoli. Ciò che sta accadendo in queste ore nel Tribunale di Napoli e in particolare il momento del verdetto, è febbrilmente seguito e atteso da tutto il calcio italiano, dal primo dei dirigenti all'ultimio dei tifosi. La Rai, attraverso lo streaming e il canale Rai Sport 1, permetterà a tutti coloro che sono interessati al finale della vicenda legale di Moggi di seguire in tempo reale e di avere notizie aggiornatissime su ciò ch accade nell'Aula del Palazzo di Giustizia del capoluogo partenopeo, in cui la sentenza è attesa verso le ore 20.00 circa, ma potrebbe arrivare prima, così come istanti dopo. Alla pagina seguente troverete i dettagli di canali e orari per seguire in tv o direttamente dal vostro pc il momento decisivo e per sapere tutto ciò che accade introno a Luciano Moggi e agli altri protagonisti di Calciopoli. Sarà infatti in onda, a partire dalle ore 19.15, la seconda parte di Speciale Calciopoli, che darà in diretta la notizia della sentenza e proporrà i primi commenti a caldo. Nella prima parte, andata in onda dalle 14.30 alle 17.50, del programma condotto dal giornalista sportivo Carlo Paris non solo sono stati dati aggiornamenti in tempo reale, ma sono state ricostruite e ripercorse le tappe più significativi di uno dei più grandi scandali che ha travolto il calcio italiano. Il presidente della nona sezione del tribunale di Napoli, davanti alla quale si sta svolgendo il processo su Calciopoli, Teresa Casoria, ha confermato che la sentenza sarà emessa attorno alle 20. Lo scandalo di Calciopoli è esploso nel 2006 e oggi, dopo cinque anni, troverà la parola fine. Sul banco degli imputati oltre a Luciano Moggi, per cui è chiesta la condanna a 5 anni e 8 mesi di reclusione ci sono l'ex arbitro Massimo De Santis (richiesti 3 anni di reclusione), Claudio Lotito, presidente della Lazio (1 anno e 10 mesi), Andrea e Diego Della Valle (al primo 1 anno e 10 mesi e al secondo 2 anni), Paolo Bergamo (richiesti 5 anni) e Pierluigi Pairetto (chiesti 4 anni e 6 mesi) ex designatori degli arbitri, Innocenzo Mazzini (richiesti 4 anni) ex vicepresidente federale, Mariano Fabiani (3 anni e 8 mesi) l'ex dirigente del Messina. Condannato con rito abbreviato Antonio Giraudo, ex amministratore delegato della Juve (3 anni).


  PAG. SUCC. >