BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Real Madrid-Barcellona live (Liga): il Clasico in temporeale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Mourinho e Guardiola daranno vita al Clasico: Real Madird-Barcellona (Foto: ANSA)  Mourinho e Guardiola daranno vita al Clasico: Real Madird-Barcellona (Foto: ANSA)

DIRETTA REAL MADRID–BARCELLONA LIVE (CLASICO) – Real Madrid-Barcellona, Mourinho vs Guardiola, Cristiano Ronaldo vs Messi. È il Clasico ed è molto di più. Una sfida attesa per mesi e mesi andrà in scena questa sera al Santiago Bernabeu. Real Madrid e Barcellona non hanno più scampo perché la resa dei conti è questione di minuti. Il Real Madrid, primo in classifica a quota 37 punti, precede i rivali blaugrana di 3 punti nonostante una partita in meno disputata, una condizione che permetterebbe dunque alla squadra di Mourinho di approcciarsi alla gara con la consapevolezza di poter giocare per due risultati su tre. Stessi calcoli non possono essere invece portati avanti dal Barcellona, tra poco impegnato nel mondiale per club e chiamato a lanciare un segnale chiaro all'intera Liga nel tempio dei più acerrimi rivali. Difficile però credere che il Real Madrid, davanti al proprio pubblico si presenti con l'intenzione di cogliere un solo punto; le delusioni delle scorse stagioni sono infatti ancora vive e la voglia di vendicarsi sul Barcellona è fortissima. Per questo, e per miliardi di altri motivi, questo Real Madrid – Barcellona è il clasico più atteso da anni a questa parte ed appare impossibile da pronosticare.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI REAL MADRID–BARCELLONA LIVE (CLASICO): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPOREALE
Il Real Madrid arriva ad uno degli incontri più attesi dell'anno sulla scia dell'ennesimo colpo di teatro di José Mourinho, assente nella consueta conferenza pre-gara; le sensazioni del pre-gara in casa Galactica sono così state affidate all'allenatore in seconda Aitor Karanka che ha annunciato il rispolvero di un 4-3-3 speculare a quello del Barcellona. I sei punti virtuali di vantaggio del Real (Tre con una partita in meno) sui rivali, lascerebbero l'occasione di assestare il colpo di grazia alle velleità blaugrana tuttavia, scottato dai precedenti, Mourinho ha preferito abbassare i toni, concentrandosi maggiormente sull'aspetto tattico di una partita mai così equilibrata come quest'anno. I Blancos sono reduci da ben 15 vittorie consecutive e dopo aver chiuso il girone di Champions a punteggio pieno, nonostante l'ampio turn over delle ultime due giornate, vorrebbero regalare l'ennesima soddisfazione stagionale ai suoi tifosi, forse la più importante ed attesa di tutte. Per l'occasione Mourinho tiene a casa l'ormai ex-pupillo Carvalho e fa sedere al suo fianco Mezut Ozil. Davanti a capitan Casillas, spazio dunque per Marcelo, Sergio Ramos, Pepe e Diarra. Linea mediana formata da Khedira, il già citato Coentrao ed il metronomo Xabi Alonso, vero e proprio faro del centrocampo blanco. Nel tridente, risolto il ballottaggio Benzema-Higuain in favore della punta transalpina, pochi dubbi con Di Maria e, soprattutto, Cristiano Ronaldo chiamato a caricarsi sulle spalle la squadra, a completare l'undici anti-Barça.
Il Barcellona, invece, non presenta sostanziali novità rispetto all'undici che da ormai diversi anni domina la scena continentale. Davanti all'estremo difensore Victor Valdés, il pacchetto arretrato sarà composto da Abidal e Dani Alves sulle fasce con Piqué e Puyol centrali di serata. A centrocampo il solito terzetto qualità e quantità composto da Xavi, Busquets e Iniesta. In avanti confermato l'ultimo arrivato Cesc Fabregas nell'insolito ruolo di pivot centrale tra la coppia di piccoletti Villa – Messi. Al numero quattro blaugrana sarà affidato il ruolo di regista, palleggiatore e tiratore. Quella del Bernabeu sarà l'ultima gara disputata dai catalani prima del mondiale per Club che si disputerà in Giappone. Nei cinque precedenti in casa madrilena, Guardiola non ha mai perso, tuttavia quella di stasera appare come la sfida più dura della sua carriera da allenatore, riuscirà l'uomo dei miracoli a vincere anche questa sfida? Per scoprire la risposta, basterà attendere poco qui con noi, perché la diretta di Real Madrid–Barcellona sta per iniziare...

CLICCA SUL SIMBOLO > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI REAL MADRID–BARCELLONA LIVE (CLASICO): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >