BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Novara-Napoli live (0-0 p.t.): la partita in temporeale e le pagelle (primo tempo)

Novara-Napoli chiude il primo tempo e si prepara a una ripresa che per entrambe le squadre è fondamentale. Vedremo gol? Chi vincerà? La diretta di Novara-Napoli live in temporeale

Marek Hamsik (Foto: ANSA) Marek Hamsik (Foto: ANSA)

Il primo tempo di Novara - Napoli si chiude a reti inviolate. Buon ritmo ma poche occasioni nei primi 45 di gioco con il Napoli a fare la gara, favorito da un atteggiamento ultraoffensivo, ed il Novara pronto a ripartire in contropiede. Mazzarri si presenta al Silvio Piola con i tre tenori più Pandev e lo fa arretrando Hamsik nella linea dei centrocampisti e sguinzagliando il tridente Lavezzi, Cavani, Pandev. Ne guadagna la fluidità di manovra con gli azzurri che trovano nel macedone l'uomo più lucido quando si tratta di creare occasioni da rete. Il Novara, dal canto suo, mette in campo quel che ha e con un 5-3-2 super abbottonato. I rischi maggiori li porta il Napoli che sfiora il vantaggio in due occasioni; prima Hamsik illumina per Cavani con Ujkani bravissimo in uscita; poi Maggio con un'incornata perentoria, su cross di Dossena, manda la palla ad un soffio dal palo. Non sta però a guardare inerte il Novara che appena un minuto dopo l'occasione creata dai partenopei, porta pericoli dalle parti di De Sanctis. Rigoni sfugge sulla sinistra e crossa in mezzo per Rubino, l'attaccante del Novara è abilissimo ad anticipare Aronica ma non trova l'impatto con il pallone vanificando una potenziale occasione da rete. Succede poi poco, con le due squadre che negli ultimi minuti lasciano scorrere la gara in attesa dell'intervallo e del tè caldo.
Fine primo tempo: Novara, voto 6: L'atteggiamento molto prudente predisposto da Tesser permette di correre meno rischi in fase difensiva anche a discapito di qualche sortita offensiva. Alla fine del primo tempo però il risultato è che i piemontesi giocano ad armi pari con il Napoli.
Fine primo tempo: Napoli, voto 6: Qualche sortita offensiva in più, ma è poca roba. Il Novara chiude con accortezza tutti gli spazi e ferma ben presto la manovra degli azzurri.
Migliore in campo Novara: Ludi, voto 6.5: Dalle sue parti non si passa. Nonostante un infortunio dopo soli 17 minuti stringe i denti ed è il miglior interprete dell'atteggiamento predisposto da Tesser.
Migliore in campo Napoli: Pandev, voto 6.5: Il più lucido quando si tratta di gestire il possesso palla e far circolare la sfera. Un giocatore completamente diverso rispetto a quello visto nel primo tempo.
Peggiore in campo Novara: Rigoni, voto 5.5: Non gioca malissimo, sia chiaro, però dai suoi piedi ci si aspetta che partano tutte le azioni del Novara. Può fare meglio.
Peggiore in campo Napoli: Cavani, voto 5: Ha pochi palloni e li sbaglia praticamente tutti. Non nella sua serata migliore.