BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Udinese-Chievo (2-1): i voti, la cronaca e il tabellino (quindicesima giornata)

Pubblicazione:domenica 11 dicembre 2011

Francesco Guidolin, tecnico Udinese (Foto: Ansa) Francesco Guidolin, tecnico Udinese (Foto: Ansa)

Chievo

 

Sorrentino 6.5: Solita reattività, para il parabile.

Frey 5: In sofferenza continua, l'unico buon intervento della sua gara è il salvataggio sulla linea che nega il gol a Di Natale.

Cesar 5.5: Macchia una buona prestazione con la dormita sull'uno a zero friulano.

Andreolli 5.5: Molta fisicità ma non basta contro i brevilinei e letali avversari.

Dramé 6: Potrebbe fare qualcosa in più sul gol di Basta, è comunque uno dei più pericolosi in zona offensiva con le incursioni sulla fascia.

Luciano 5: Non si è ancora ripreso. Si divora una buona occasione calciando fuori a pochi metri da Handanovic. In generale incide davvero poco.

Hetemaj 6.5: Canta e porta la croce. Interdice e crea, chiedere di più è davvero impossibile.

Bradley 5.5: Il sistema offensivo dell'Udinese non fornisce punti di riferimento e si basa molto sugli inserimenti dei centrocampo, non riesce ad opporsi e si fa spesso portare fuori posizione dagli avversari.

Sammarco 5: Dovrebbe essere l'uomo di raccordo tra il centrocampo e l'attacco, si fa schiacciare troppo verso la zona nevralgica e non incide. (Dal 30'st Paloschi 6.5: Un quarto d'ora per realizzare un gran gol e lanciare un segnale alla squadra e a Di Carlo).

Pellissier 6: Abbandonato a sé stesso fa quel che può, con la consueta determinazione.

Thereau 5: Nel primo tempo fa vedere qualcosina (anche se poco), non rientra praticamente in campo nella ripresa. (Dal 42'st Moscardelli sv)

 

All. Di Carlo 5.5: Portare anche un solo punto via dal Friuli è impresa ardua. Il suo Chievo ci prova e tiene testa all'Udinese per un tempo poi si deve inchinare al maggior tasso tecnico dei bianconeri.

 

(Massimiliano de Cesare)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.