BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Fiorentina-Atalanta live (Serie A 2011/2012): la partita in temporeale

Fiorentina-Atalanta è uno dei due posticipi della 16ma di Serie A. La Fiorentina scende in campo con grande grinta, ma anche l'Atalanta vuol vincere. La diretta di Fiorentina-Atalanta live

Delio Rossi (foto ANSA) Delio Rossi (foto ANSA)

Fiorentina-Atalanta è uno dei due posticipi della sedicesima giornata di Serie A. La Fiorentina scende in campo con grande determinazione per poter smuovere una classifica che vede i gigliati a quota sedici punti, e a una quota drammaticamente vicina alla zona retrocessione. Con una vittoria la Fiorentina comincerebbe a risalire la china e con un po' di fortuna sarebbe in grado di guadagnare diverse posizioni e sperare di dare una svolta al proprio campionato. E a quota sedici è anche l'avversaria, l'Atalanta, che metabolizzata alla grandissima la penalizzazione di inizio stagione sta cercando di ottenere una salvezza tranquilla, traguardo alla portata ma che la mancanza di vittorie sta di nuovo complicando. E se Fiorentina-Atalanta finisse con il segno X i due punti persi rieschierebbero di trascinare al fondo in un abbraccio "mortale" entrambe le formazioni.
La Fiorentina affila le armi al Franchi per battere l'Atalanta in uno strano scontro diretto impronosticabile a inizio stagione. La Fiorentina è reduce da una striscia deludente nelle ultime cinque partite. Solo quattro infatti i punti raccolti con una vittoria e un pareggio e tre sconfitte. Ma proprio in casa la Fiorentina dà il meglio di sé: quattordici punti su sedici conquistati in campionato, quattro vittorie, due pareggi e una sola sconfitta con dodici reti realizzati e solo quattro subite. Un ottimo score. Per quanto riguarda la formazione, Delio Rossi prova nuovamente a mescolare le carte e si può godere il rientro di Jovetic (versione capelli-corti, il mister spera che non faccia la fine del noto Sansone) che può far dimenticare l'assenza di Montolivo, ancora acciaccato (c'entrerà l'approssimarsi della finestra di mercato?). Tante le alternative a centrocampo (anche se uno tra Kharja e Lazzari sarà trangugiata senza entusiasmo), qualche nome nuovo che potrebbe debuttare dal primo minuto (Salifu) mentre in difesa Natali probabilmente partirà dalla panchina, a suo posto confermata la fiducia al giovane Nastasic. 
L'Atalanta di Colantuono si presenta allo scontro diretto con la Fiorentina dopo una serie davvero infinita di pareggi. Il segno X perseguita l'Atalanta da ben quattro gare, mentre per "monetizzare", nelle ultime cinque apparizioni l'Atalanta ha messo da parte sette punti, dando decisamente filo da torcere anche a formazioni blasonate. Ora però è il momento di vincere, contro la Fiorentina, quando lo scontro vale di più, e tanto di più. In trasferta l'Atalanta ha uno score in perfetto equilibrio: tre pareggi, due vittorie e altrettante sconfitte, per un totale di nove punti con dieci gol fatti e dodici subiti. Difficile con questi numeri fare paura alla Fiorentina, ma questa è una gara che i Gigliati non possono affrontare con sufficienza. All'Atalanta mancheranno Capelli (come noto), Brighi e Tiribocchi, ma il 4-4-1-1 di Colantuono dovrebbe avere in ogni caso la solidità necessaria per impensierire i viola. Insomma, una partita con tantissimo in palio e tutta da giocare: Fiorentina-Atalanta sta per cominciare...