BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CLASSIFICA SERIE A/ I risultati di tutte le partite della sedicesima giornata di campionato

Pubblicazione:domenica 18 dicembre 2011

Antonio Conte (foto Ansa) Antonio Conte (foto Ansa)

RISULTATI E CLASSIFICA, SEDICESIMA GIORNATA DI SERIE A. Ennesima puntata del campionato “spezzatino”: questa sedicesima giornata (quindicesima effettiva, in attesa di recuperare martedì e mercoledì la prima giornata) ha proposto ieri tre anticipi, e soprattutto la novità del doppio posticipo alle ore 20.45.

Comunque esaminiamo quanto successo: ieri il Milan si era portato per una notte in testa alla classifica grazie alle reti di Nocerino e Ibrahimovic (su rigore) che hanno siglato la vittoria sul Siena, Fiorentina e Atalanta avevano pareggiato una partita dal finale davvero pirotecnico (reti di Gilardino, Masiello, Denis e Jovetic) continuando ad essere appaiate in classifica (a causa della penalizzazione bergamasca), e il Chievo ha scavalcato il Cagliari grazie alla vittoria 2-0 firmata da Thereau e Sardo e garantendosi una posizione a metà graduatoria. Le cinque partite di oggi pomeriggio hanno emesso alcuni importanti verdetti: innanzitutto, la Juventus ha battuto 2-0 il Novara nel derby piemontese ed è tornata in vetta solitaria riscavalcando il Milan. Decisive le reti segnate da Pepe e Quagliarella (prima rete stagionale e dopo l’infortunio). Resta penultimo il Novara. Anche l’Inter ha vinto: Ranocchia firma la vittoria esterna sul campo in sintetico del Cesena e la quinta vittoria nelle ultime sei partite, che rilancia i nerazzurri ormai pienamente in zona-Europa; l’Inter è infatti giunta al quinto posto in classifica. Il Cesena resta terzultimo. C’era grande attesa anche per il derby siciliano Catania-Palermo: l’hanno vinto per 2-0 i rossazzurri padroni di casa con le reti di Lodi e Maxi Lopez su rigore. Quinto derby consecutivo vinto dal Catania, che sale a quota 21 punti in classifica e scavalca proprio il Palermo, che resta fermo a 20. Altra vittoria è quella del Genoa, che ha battuto 2-1 in casa il Bologna, e come il Catania si porta in una buonissima sesta posizione in classifica a 21 punti. Reti di Rossi, Ramirez e Pratto. Pareggio pirotecnico a Parma, dove lo sciagurato Lecce si fa riprendere dopo essere andato sul 3-1 a un quarto d’ora dal termine: reti di Floccari, Di Michele (doppietta), Cuadrado, Pellè e Galloppa. Il Lecce resta ultimo, il Parma a metà classifica. Infine, eccoci giunti ai due attesissimi posticipi: colpaccio della Roma a Napoli, grazie all'autogol di De Sanctis e alle reti di Osvaldo e Simplicio, rendendo vano il gol di Hamsik. I giallorossi agganciano i partenopei al sesto posto. Pareggio invece all'Olimpico tra Lazio-Udinese: in vantaggio i friulani con Floro Flores, Lulic e Klose ribaltano il punteggio, poi Pinzi fissa il 2-2. Bianconeri secondi con il Milan, Lazio quarta a due lunghezze. Nelle prossime pagine vi proponiamo i risultati e la classifica della serie A.


  PAG. SUCC. >