BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MONDIALE PER CLUB/ Zazzaroni: Barcellona favorito, ma occhio al Santos... Messi-Neymar, che duello! (esclusiva)

Per parlare dell'ultimo atto del mondiale per club 2011 abbiamo sentito IVAN ZAZZARONI, uno dei giornalisti più esperti di calcio. Eccolo in questa intervista per IlSussidiario.net

Lionel Messi, attaccante Barcellona (Foto Ansa)Lionel Messi, attaccante Barcellona (Foto Ansa)

Una finale da brividi. E’ Santos-Barcellona, ultimo atto di questo Mondiale per Club 2011, che si giocherà all’International Stadium di Yokohama alle 11,30. Nelle semifinali il Santos ha liquidato i giapponesi del Kashiwa Reysol con un netto 3-1. Le reti dei brasiliani sono state quelle di Neymar, Borges e Danilo. Il Barcellona invece ha battuto l’Al-Sadd per 4-0, con doppietta di Adriano e reti di Keita e Maxwell. Sarà quindi anche una sfida tra i due campioni del calcio sudamericano, l’argentino Messi e il brasiliano Neymar. Il Santos ha finora conquistato la Coppa Intercontinentale nel 1962 e nel 1963 contro il Benfica e il Milan. Il Barcellona nel 1992 perse contro il San Paolo. Nel 2006 perse contro l’Internacional di Porto Alegre. Poi la vittoria liberatoria nel 2009 contro l’Estudiantes.. E ora la formazione catalana parte favorita in un incontro che si preannuncia comunque pieno di interesse e di fascino. La sfida tra le due scuole argentina e brasiliana. In fondo con Messi e Neymar, si ripropone  proprio la sfida tra i due eredi di Maradona e Pelè. Per parlare quindi di questo incontro abbiamo sentito Ivan Zazzaroni, uno dei giornalisti più esperti di calcio. Eccolo in questa intervista in esclusiva a Ilsussidiario.net.

Chi vede favorito tra Santos e Barcellona?

Barcellona favorito, ma se vincesse il Santos non ci sarebbe niente di clamoroso.

Che partita sarà, il Barcellona studierà il Santos?

No non credo proprio che il Barcellona si metterà a studiare il Santos. Non è nella sua concezione calcistica. Cercherà di imporre il suo gioco, come è solito fare.

Con il possesso palla naturalmente.

Il possesso palla fa parte del gioco del Barcellona, ma ci sono due giocatori come Dani Alves e Messi veramente fondamentali nella squadra catalana.

Il Santos è solo Neymar?

Il Santos è una buona squadra, che oltre a Neymar ha un ottimo impianto difensivo e un organico molto forte. Una formazione di tutto rispetto.

La sfida tra Messi e Neymar è molto affascinante.

E’ la sfida classica tra il calcio argentino e il calcio brasiliano di cui questi due giocatori rappresentano i due giocatori più forti in questo momento.

Duello Messi-Neymar, chi considera migliore attualmente?