BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Parma-Lecce (3-3): i voti, la cronaca e il tabellino (sedicesima giornata)

Serse Cosmi, allenatore Lecce (Foto: Ansa)Serse Cosmi, allenatore Lecce (Foto: Ansa)

Parma

 

Mirante 6: Sui gol non ci si può proprio arrivare.

Zaccardo 5: Spinge troppo poco e perde Di Michele in più di un'occasione.

Paletta 5: Nel complesso è il migliore della difesa, andando però a vedere i gol del Lecce ha grosse responsabilità.

Lucarelli 5: Peggio di Paletta anche nell'arco dei novanta minuti, ma ha meno colpe sui gol subiti. Il che non vuol dire che non le abbia... (Dal 37'st Jadid sv)

Gobbi 5: Fa acqua sia in difesa sia in attacco.

Biabiany 6.5: Primo tempo da dominatore incontrastato, si guadagna il rigore e fa sfraceli nella linea difensiva ospite, cala vistosamente nei secondi 45'.

Morrone 5: Non sempre lucido con la palla tra i piedi.

Galloppa 6.5: Gioca bene nel primo tempo, sparisce nella ripresa ma cambia la prospettiva della sua partita con il gol nel finale.

Valiani 5: Poco fumo, ancor meno arrosto. (Dal 19'st Pellé 6.5: Oggi, oltre al consueto lavoro di sponda, trova anche la rete. Il migliore dei suoi).

Modesto 5: Gioca che peggio non si può, non trattiene neanche un pallone né regala spunti degni di nota. (Dal 27'st Palladino sv)

Floccari 6: Giusto il rigore e qualche movimento interessante ma poca incisività sotto rete.

 

All. Colomba 5.5: Un brutto Parma, non approfitta del primo tempo per chiudere la gara e rischia di capitolare nella ripresa. Galloppa cancella la sconfitta ma non una prestazione incolore.