BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Genoa-Bologna (2-1): sintesi, gol e video highlights (sedicesima giornata)

Pubblicazione:

Alberto Malesani (foto Ansa)  Alberto Malesani (foto Ansa)

VIDEO GENOA-BOLOGNA (2-1): LA SINTESI, I GOL E GLI HIGHLIGHTS. Importantissima vittoria per il Genoa, che s’impone per 2-1 a Marassi contro il Bologna e si issa in sesta posizione nella classifica della serie A. L’allenatore del Genoa, Alberto Malesani, coglie un traguardo assolutamente prestigioso, arrivando a quota 100 vittorie da allenatore in serie A, curiosamente proprio contro la sua ultima ex squadra. Se il Genoa può iniziare a pensare all’Europa, il Bologna deve guardarsi alle spalle: rimane fermo a quota 15 punti in classifica, che vuol dire quint’ultima posizione. Però la partita è stata molto combattuta, il Genoa ha dovuto soffrire davvero molto per aggiudicarsi questo incontro. Il mattatore è stato Pratto, l’uomo che probabilmente nessuno si aspettava: prima smarca capitan Marco Rossi solo davanti alla porta (1-0), poi – dopo il momentaneo pareggio di Ramirez smarcato da un delizioso colpo di tacco di Marco Di Vaio – è stato proprio lui, a pochi minuti dalla fine, a firmare il gol del 2-1 con un tiro dal limite dell’area dopo una bella sponda di Caracciolo. Bologna anche un poco sfortunato, ma lo stadio “Ferraris” al fischio finale può festeggiare la vittoria. Come al solito, andiamo a vedere cosa ci dicono le statistiche ufficiali a proposito di questa partita: il Genoa ha effettivamente avuto il predominio nel dato del possesso palla, in cui i rossoblu di casa hanno sopravanzato i rossoblu ospiti per 56% contro 44%. Questa supremazia però non si è rispecchiata nel dato più significativo in ogni partita di calcio, cioè il numero di tiri in porta: il Bologna ha tirato addirittura due volte in più rispetto ai padroni di casa (12-14), e il giocatore che ha calciato di più verso la porta avversaria è stato Gaston Ramirez, con quattro tentativi. Il Genoa però è stato un pochino più preciso, ed infatti i tiri in porta sono stati cinque per la squadra di Malesani contro i quattro dei ragazzi di Pioli. Partita con pochissimi calci d’angolo: sono stati solo due per gli ospiti, e addirittura uno per i padroni di casa. In compenso – per modo di dire – le ammonizioni sono state ben sei, con un “pareggio” (tre cartellini gialli per parte). Il Genoa ha visto premiata la maggior precisione del proprio gioco (62% di passaggi riusciti contro 50%).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI GENOA-BOLOGNA (2-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS

 


  PAG. SUCC. >