BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Moviola, il 2011 finisce bene. Hetemaj rischia la prova tv

Pubblicazione:giovedì 22 dicembre 2011

Di Natale, dubbio di rigore su di lui (foto Ansa) Di Natale, dubbio di rigore su di lui (foto Ansa)

A Milano qualche dubbio sui primi due gol: Muriel scatta in linea con l'ultimo difensore dell’Inter? Anche il replay non chiarisce: questione di millimetri. Qualche dubbio anche sul pareggio dell’Inter: sul cross di Maicon, Pazzini alza la gamba e va in spaccata, a pochi centimetri dalla testa di Tomovic. Giusto convalidare: la gamba non è particolarmente alta e va dritta sul pallone. A Napoli il set dei partenopei contro il Genoa scorre tranquillo, ma con una grave mancanza: al 38’ il contatto Mesto-Pandev è falloso, da rigore ed espulsione, ma Valeri lascia correre. A Bologna l’episodio più discusso è un presunto fallo in area di Rosi su Kone nella ripresa: il Bologna chiede il rigore, ma il romanista sembra entrare sul pallone e De Marco lascia correre. Giusta l’espulsione di Portanova. A Novara bene Doveri, anche se la reazione di Ilicic contro Paci è appena accennata; il giallo avrebbe potuto essere sufficiente (anche se il regolamento è severo, il rosso è tecnicamente corretto). A Bergamo giusto il rigore per l’Atalanta, mentre sul 3-1 Peluso era in fuorigioco al momento di servire Marilungo, ma è una questione di pochi centimetri, nulla di scandaloso. A Parma giusto il rigore per il Catania. Concludiamo con Lazio-Chievo, dove si è verificato un episodio di possibile prova tv: Konko scatta e cerca di infilarsi in area ma viene atterrato da una gomitata di Hetemaj, con l’arbitro lontano e impegnato per uno scontro in area tra Klose e Cesar.

 

(Mauro Mantegazza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.