BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Parma-Palermo live (Serie A 2011/2012): la partita in temporeale

Parma-Palermo è la partita che chiude questa domenica del campionato di Serie A. L'incognita nebbia grava sulla partita, mentre la tensione agonistica è già alta. La diretta di Parma-Palermo

Sebastian Giovinco (Foto: ANSA) Sebastian Giovinco (Foto: ANSA)

DIRETTA PARMA-PALERMO LIVE (SERIE A) - Parma-Palermo è la partita che chiude questa domenica del campionato di Serie A. Ma prima ancora di parlare della partita dobbiamo rendere notizia dell'incognita nebbia. Un nebbione è calato infatti nel tardo pomeriggio sul Tardini e nel momento in cui scriviamo questa intensa nebbia potrebbe pregiudicare il fischio d'inizio di Parma-Palermo. Non si vede da una porta all'altra e diventa decisivo il sopralluogo delle 20:40, quello in cui l'arbitro - in accordo con i due capitani - se la partita potrà iniziare. Per ora le probabilità non sono altissime. Il Parma a quota quindici punti cerca la vittoria per rilanciarsi in ottica europea, e per far questo ha bisogno di punti e continuità di risultati. Il Palermo di Mangia vuole vincere per la classifica - certamente, anche se a diciannove punti non si sta affatto male - ma anche e soprattutto (forse) per sfatare il mito di un Palermo killer al Barbera e angnellino sacrificale in trasferta. Contro il Parma non è certo la partita più semplice, ma da qualche parte si dovrà pure cominciare… E nell'ipotesi in cui Parma-Palermo finisse con un risultato di parità poco si muoverebbe in classifica per entrambe le squadre, ma forse i più penalizzati sarebbero i rosanero, che mancherebbero l'occasione di irrompere in Europa.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PARMA-PALERMO LIVE (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE
Il Parma di Franco Colomba si prepara ad accogliere il Palermo dopo aver racimolato sei punti in cinque partite in un saliscendi di risultati davvero impressionante. Parma e Palermo hanno avuto un cammino piuttosto simile per quanto riguarda il rendimento in casa (alto o addirittura perfetto) e in trasferta (scarso o addirittura da ultimo posto). A parti invertite probabilmente faremmo un discorso opposto, ma oggi a giocare in casa è il Parma e i numeri dicono che tra le mura amiche del Tardini il Parma ha segnato dieci gol subendone solo cinque, mentre il Palermo ha subito nove reti lontano dal Barbera senza segnarne alcuna. Tra le fila del Parma mancheranno Valdes, Modesto e Brandao, mentre Lucarelli e Morrone sono diffidati e dovranno fare attenzione ai cartellini. Probabile lo schieramento con un 4-4-1-1 formato da Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Rubin, Biabiany, Morrone, Galloppa, Valiani, Giovinco e Pellè.Il Palermo arriva a Parma in piena emergenza attacco e carico di diffidati. E nonostante questo deve sfatare il tabù della trasferta. Nelle ultime cinque giornate infatti il Palermo ha collezionato tre vittorie (nelle partite in casa) e due sconfitte (in quelle in trasferta). Vedremo se ci riuscirà pur tra mille prolebmi. Hernandez, Miccoli, Zahavi, Mantovani sono fermi all'infermeria, mentre sono sotto la spada di Damocle della diffida troviamo: Pinilla, Acquah, Hernandez, Migliaccio e Pisano. Mangia quindi dovrà un po' arrangiarsi per raggiungere l'obiettivo di fare il primo gol in trasferta e magari ottenere i primi tre punti. Come sempre il vincitore lo dirà il campo, Parma-Palermo sta per cominciare.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI PARMA-PALERMO LIVE (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE