BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Catania - Cagliari (0-1): i voti, la cronaca e il tabellino (quattordicesima giornata)

Maxi Lopez, attaccante Catania (Foto: Ansa)Maxi Lopez, attaccante Catania (Foto: Ansa)

Cagliari

 

Agazzi 7: Un miracolo allo scadere regala i tre punti ai suoi.

Pisano 6.5: Se la cava senza sfigurare sulle incursioni di uno spento Marchese.

Canini 6.5: Puntualissimo nelle chiusure. Legge con anticipo le situazioni di gioco e non sbaglia nulla.

Ariaudo 6.5: Come il suo compagno di reparto non sbaglia praticamente mai al cospetto dello sterile attacco etneo.

Agostini 6: Il suo lavoro sulla fascia non ruba l'occhio ma è comunque importante.

Perico 6: Buono il suo lavoro oscuro in fase passiva di gioco. (Dal 1'st Biondini 6.5: Sicuramente più presente rispetto a Perico).

Conti 6: Partita dai due volti, primo tempo incolore, ripresa da metronomo di grande qualità. Non a caso nella ripresa i sardi crescono esponenzialmente.

Ekdal 6: Fa il suo lavoro senza eccellere.

Cossu 5.5: Lontano parente del fantasista ammirato nelle scorse stagioni. (Dal 41'st Rui Sampaio sv)

Ibarbo 7.5: Il gol ed un paio di giocate di gran pregio cancellano l'erroraccio a fine primo tempo.

Larrivey 5: Desaparecidos nella metà campo catanese. (Dal 17'st Thiago Ribeiro 5.5: Rispetto al compagno di reparto argentino si fa vedere di più, gli manca però la freddezza per chiudere l'incontro).

 

All. Ballardini 7: Prima vittoria per la sua nuova gestione in un campo tutt'altro che facile.  

 

(Massimiliano de Cesare)

© Riproduzione Riservata.