BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO 2011/ Procuratori star e milioni come noccioline: benvenuti al “circo” del mercato

Pubblicazione:

Procuratori all'Ata Hotel  Procuratori all'Ata Hotel

CALCIOMERCATO 2011 - Volete dimagrire, perdere qualche etto, senza spendere soldi in creme alle alghe o faticose sedute in palestra? Fatevi un giro all’Ata Hotel Executive, sede del calciomercato. Il vostro cronista non ha mai fatto tanta attività fisica come nelle poche ore in cui ha ficcato il naso nel cuore pulsante del mercato. Avanti e indietro per i corridori, su e giù per le scale, zigzagando tra i box, vasca su vasca tra i porticati che portano verso Corso Garibaldi, per seguire un procuratore, stringere la mano ad un ds, farsi passare una soffiata da una fonte. Benvenuti al grande circo, che ha chiuso ieri sera i battenti alle 19.

 

Si raccontano sempre i colpi andati a segno, quelli sfumati, le trattative nate e poi tramontante durante queste settimane, ma mai l’ambiente in cui avvengono, maturano e sbocciano. Una folla di procuratori, direttori sportivi, portaborse, segretarie e qualche donna, rara, che riceve, nonostante la bellezza sia quasi sempre un optional, le ammirazioni dei presenti. Avanti e indietro. Su e giù. Tutti sono amici di tutti, tutti si conosco, si abbracciano per poi tradirsi appena girato l’angolo. Ti fermi al bar per bere una coca, che paghi la bellezza di 5 euro, e cercando di mangiare piu patatine possibili per dare un senso alla faraonica spesa, origli la conversazione di due agenti. Parlano di affari, milioni di euro, come se fossero noccioline che, guarda caso, un procuratore vicino a te ha spazzolato nel giro di pochi secondi. Una capatina in bagno (chissà  se si riesce a scoprire qualcosa), un salto al box di Sky e Mediaset per fiutare l’aria, per capire come gira il fumo. Poi di nuovo fuori sul porticato, aspettando che si liberi l’agente che hai nel mirino per un saluto. Tutti al cellulare, tutti alzano la voce come se stessero trattando il passaggio di Cristiano Ronaldo.

 

CALCIOMERCATO 2011 CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO



  PAG. SUCC. >