BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Milan-Lazio (0-0): i voti, la cronaca, il tabellino (ventitreesima giornata)

Rabbia IbraRabbia Ibra

 

 

MUSLERA 6 Un paio di incertezze, ma nel finale è prontissimo su Cassano

LICHSTEINER 6,5 È svizzero e si vede: puntuale e ordinato fino all’ossessione

A.DIAS 6 Ibra è un osso duro e il brasiliano è costretto a concedere qualcosa. Ma ha il merito di non affondare mai

BIAVA 6,5 Partita gagliarda. Il salvataggio sul diagonale di Robinho vale come un gol.

RADU 6 Qualche errore di misura, ma anche tanta concretezza nei momenti topici

BROCCHI 6,5 Chiusure impeccabili e corse generose per 90 minuti

LEDESMA 5,5 Parte bene, poi si spegne. Quanti tocchi sbagliati nella ripresa!

GONZALEZ 5 Dovrebbe essere una spina nel fianco sinistro milanista. Invece per i rossoneri è più comodo di un cuscino

BRESCIANO (dal 73’) s.v.

HERNANES 5,5 Reja lo aveva fatto riposare con la Fiorentina, ma è servito a poco. Poco ispirato

SCULLI 5 Non ha ancora smaltito i guai fisici rimediati ai tempi del Genoa. Impalpabile

MAURI (dall'80') s.v.

KOZAK 5,5 Il ragazzino ha mezzi e caratteri. Ma a un certo punto sembrava più impegnato a darle ai difensori del Milan che a puntare la porta di Abbiati. Esagerato

 

ALL. REJA 6 Anche lui era in emergenza, senza praticamente tutto l’attacco titolare. Decide di arroccarsi dietro nel secondo tempo e gli va (molto) bene

 

Arbitro DAMATO 5,5 Permissivo fino all’impunibilità con Kozak. Si perde un paio di falli di troppo. Rivedibile.

© Riproduzione Riservata.