BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Inghilterra-Italia (Sei Nazioni): segui e commenta la partita live in tempo reale

Pubblicazione:sabato 12 febbraio 2011

Bergamasco in azione (Foto Ansa) Bergamasco in azione (Foto Ansa)

DIRETTA INGHILTERRA-ITALIA (RUGBY, SEI NAZIONI) - Inghilterra-Italia è la seconda partita del mitico torneo del Sei Nazioni di Rugby. L'Inghilterra, che gioca in casa nel tempio di Twickenham, occupa al momento la seconda posizione nel tabellone della classifica: due punti e +7 di differenza. L'Italia in questo momento è quarta a zero punti dopo la sconfitta di misura nella gara di esordio -2 la differenza per la nazionale azzurra. E se il pronostico per questo Inghilterra-Italia sembra scontato, non sarà certo questa la partita che può piegare la volontà degli azzurri. Mallet lo ha bollato come il match più duro di tutto il sei nazioni, ma nel rugby è proprio quando il gioco si fa duro che si cerca con più gusto l'impresa.

 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI INGHILTERRA-ITALIA (RUGBY SEI NAZIONI): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO REALE

 

L'Inghilterra punta tantissimo sul ventireenne Chris Ashton, una ala che sembra un predestinato. Rugby nel sangue da sempre, Ashton è diventato una stella prima di club e ora anche della nazionale inglese. Per lui le statistiche parlano chiaro, tre mete in quattro partite. Da paura soprattutto se confrontate a quelle dell'Italia, che storicamente fatica a superare la fatidica linea e cerca di sfiancare l'avversario a suon di calci (il senso è chiaro…). E se vogliamo proprio farci paura, è qui a Twikenham che Ashton ha compiuto una delle sue imprese più clamorose, nel test-match con l'Australia. Una meta dopo ottantacinque metri di corsa. Roba che nemmeno Flash. Ma il ragazzone per cui il rugby è "tanto, ma non tutto" ci scherza su: "pensavo di incontrare qualche avversario e invece niente…".

 

L'Italia di Mallett getta nella mischia un esordiente, il ventiquattrenne Fabio Semenzato. A lui la maglia numero 9 degli azzurri e una tonnellata di pressione in un match davvero importante. Anche perché stasera giocano i nostri prossimi avversari, il Galles, contro la Scozia. Insomma le ultime due della classe. Non sarebbe una bella cosa, psicologicamente parlando, se arrivassimo a incontrare un avversario magari alla nostra portata ma più avanti di noi in classifica. Assente Canavosio (affaticato e più forte di un orgoglio che lo avrebbe fatto restare in campo anche se consapevole di essere poco utile per i compagni) e anche Gori (sarà operato alla spalla) per Mallett qualche problema c'è anche se lui fa buon viso a cattiva sorte: andiamo avanti, Fabio è al 100%. L'Italia probabilmente giocherà con McLean, Sgarbi, Bergamasco, Canale e Masi, Semnezato, Orquera, Bernabò, Parisse e Zanni, Perugini, Del Fava, Geldenhuys, Castrogiovanni e Ghiraldini. Forza azzurri! E ora si apra il sipario: Inghilterra-Italia sta per cominciare.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI INGHILTERRA-ITALIA (RUGBY SEI NAZIONI): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO REALE


  PAG. SUCC. >