BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS-INTER/ Del Neri toglie i bianconeri dalla corsa scudetto

Del Neri intervistato da Repubblica rimpiange i tanti infortuni in attacco

Luca Toni Luca Toni

JUVENTUS-INTER: DELNERI NE PARLA A REPUBBLICA - È la vigilia di un derby d’Italia delicatissimo. I nerazzurri, in grande spolvero, sono chiamati a mettere seriamente pressione ad un Milan che vuole tentare nuovamente la fuga.

 

La Juventus, dall’altra parte, è chiamata ad una prova d’orgoglio. Non c’è solo in ballo il prestigio in una sfida che vede impegnati i bianconeri contro un rivale storico, ma anche una situazione di classifica tutt’altro che semplice. I bianconeri devono fare punti, e, a seconda dei risultati delle altre squadre, anche un pareggio potrebbe non bastare.

 


Prova a sdrammatizzare il mister Del Neri, in un’intervista concessa oggi a Repubblica: «Era peggio andare a Cagliari: là avevo l'obbligo di vincere, stavolta avrò l'obbligo di combattere», sostiene Del Neri. L’allenatore ex blucerchiato ha seccamente risposto all’intervistatore, che gli domandava come si sentisse ad affrontare per la prima volta l’Inter con una grande, Del Neri ha risposto con un pizzico di amarezza che, considerando come la squadra viene trattata dai media, non è sicuro che possa essere considerata una grande.

 



CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO SULL’INTERVISTA DI DEL NERI A REPUBBLICA