BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Roma - Napoli (0-2): i voti,la cronaca, il tabellino (venticinquesima giornata)

Cavani felice dopo un gol (Foto Ansa) Cavani felice dopo un gol (Foto Ansa)

 

De Sanctis 6: Sempre attento, da applausi sul tiro di Menez.

 

Aronica 5,5: Scomposto e impreciso, non è la sua serata migliore.

 

Cannavaro 7: In difesa è una roccia, in attacco si esibisce come assist-man. Suo il cross per il raddoppio di Cavani.

 

Campagnaro 6,5: Chiude ogni spazio agli avventori giallorossi.

 

Maggio 6,5: Le sue incursioni sulla fascia sono una costante tra primo e secondo tempo.

 

Gargano 6: Un bellissimo calcio di punizione nel primo tempo, lavoro ordinato a centrocampo.

 

Pazienza 6,5: Fa il suo senza sbavature.

 

Dossena 6: Buone iniziative offensive ma anche qualche fallo di troppo. Mazzarri lo sostituisce, memore del cartellino giallo. Dal 13' s.t. Zuniga 6: Preciso e ordinato, spinge con diligenza sulla sinistra

 

 Hamsik 6,5: Nel primo tempo cerca varchi in zona giallorossa, nella ripresa s'inventa un rigore provvidenziale. Dal 28' s.t. Yebda: s.v.

 

Lavezzi 6: Brutti gesti reciproci con Rosi, di quelli che non dovrebbero invadere i campi di Serie A. Nel resto del match il Pocho corre, riparte e costruisce. Sui suoi piedi anche un'occasionissima che lui, in solitaria, sciupa clamorosamente.

 

Cavani 7,5: C'è poco da fare. Segna e fa sognare. Prima su rigore, poi su azione con un guizzo vincente che mette la firma sulla corsa scudetto di questo pazzo Napoli. Dal 42' s.t. Mascara s.v.

 

Mazzarri 6,5: Molto nervosismo in campo ma anche un ottimo atteggiamento nella ripresa. Dopo il vantaggio, la difesa chiude ogni spazio e punge con i classici contropiede velenosi. Risultato 2-0 e Napoli ad un passo dal Paradiso.

 

(Marco Fattorini)

© Riproduzione Riservata.