BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE / Video, Sampdoria-Genoa: è Rafinha l’uomo derby

Il brasiliano decide la sfida della Lanterna. Ecco la sua scheda dagli esordi al Londrina sino all'arrivo a Genova

Rafinha, l'uomo derby Rafinha, l'uomo derby

Márcio Rafael Ferreira de Souza. Questo è il nome dell’uomo derby che ha mandato in visibilio la curva del Genoa e gelato i tifosi della Sampdoria ieri sotto la Lanterna. Il suo nomignolo, con cui tutti lo conosciamo, è semplicemente Rafinha.

Il gol di ieri, bello e importante, è il primo con la maglia rossoblu. L’esterno brasiliano non è un habitué nel tabellino dei marcatori. Nato a Londrina il 7 settembre del 1985, Rafinha ha cominciato a giocare a calcio da piccolo nel club locale, poi ha fatto il grande salto al professionismo nel Coritiba.

Nel 2005, a soli 20 anni, lo Schalke 04 lo porta in Europa. Lui si ambienta bene in Germania e diventa titolare fisso. Lo seguono però molti club importanti del Vecchio Continente e lui spesso manifesta la volontà di andarsene. Lo fa solo nel 2010, ma non per una big: si accasa appunto al Genoa.

Il resto è storia recente. Gli esordi in serie A non brillantissimi, le voci sul trasferimento in Ucraina a gennaio, la permanenza a Genova e il gol che divide la città. Rafinha ora è nel cuore dei genoani. Meno in quello dei tifosi blucerchiati…

GUARDA IL GOL DI RAFINHA IN SAMP-GENOA, CLICCA QUI SOTTO