BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

TORINO/ Scontro Lerda-Bianchi: è rottura con il capitano! Il video

Il capitano granata era partito ieri dalla panchina

Rolando Bianchi capitano granata (Foto Ansa)Rolando Bianchi capitano granata (Foto Ansa)

Come poteva passare inosservata la corsa di Bianchi dopo il gol verso la sua panchina, urlando contro il suo allenatore? E’ così nonostante la vittoria non c’è pace in casa Torino. Una situazione difficile, soprattutto perché Bianchi è un idolo dei tifosi che hanno già preso le sue difese. La scelta di Lerda di metterlo in panchina non è piaciuta al bomber bergamasco e a rinfocolare la polemica ci pensa oggi il suo fratello manager. “Lerda ha umiliato Rolando in modo ingiusto, in¬grato, incomprensibile. Ha pu¬nito ed esposto sul banco degli imputati un giocatore senza colpe, da 60 gol in 3 anni, che da sempre si impegna al mas¬simo. Rolando – dice a Tuttosport - mette la faccia nei momenti più brutti, non si nasconde mai, gioca anche quando è infortunato. E risolve i proble¬mi con le sue reti più di chiun¬que altro. Mio fratello ha fatto di tutto per aiutare anche Ler¬da e questo è il trattamento. Adesso basta!”. Il presidente Cairo ha gettato acqua sul fuoco: ma stavolta forse non servirà.