BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Udinese-Bologna (1-1): i voti, la cronaca, il tabellino (ventitreesima giornata)

Partita combattuta un pareggio che sembra il risultato più giusto

Di Natale bomber friulano (Foto Ansa) Di Natale bomber friulano (Foto Ansa)

Alla fine un punto giusto anche se Udinese e Bologna hanno lottato fino alla fine per portare a casa i tre punti. Gara combattuta e ricca di emozioni.

Primo tempo ricco di emozioni. Parte forte la squadra allenata da Malesani che con Meggorini ha due nitide palle gol, sventate prima da una gran parata di Belardi (oggi titolare per l’assenza di Handanovic) poi con Inler che sulla linea salva il risultato. L’Udinese però prende il pallino del gioco e nella seconda metà del tempo si rende pericolosa prima con Di Natale e poi con Armero.

Come al solito a fare la differenza è sempre lui capitan Di Vaio. Gli capita sui piedi un bel pallone, lo controlla e con l’uomo addosso fa partire un destro all’angolo su cui Belardi non può far nulla. I felsinei ci credono al colpaccio, si difendono con ordine ma in una mischia rocambolesca spunta Domizzi che da due passi segna con precisione il gol del pareggio. Nel finale l’intensità cala ed aumento la stanchezza e la poca lucidità. Meggiorini si divora un gol e Di Natale ha sui piedi il pallone della vittoria che si infrange tra una selva di maglie rossoblu.