BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GENOA-MILAN/ Allegri preoccupato ma non troppo: siamo ancora in testa

Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Foto Ansa)Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Foto Ansa)

Attenzione anche al Napoli, che come confessa il tecnico rossonero, non ha l’obbligo della vittoria: «Sappiamo che il campionato è lungo – ribadisce l’allenatore - e che le inseguitrici cercheranno di prenderci. Stiamo bene fisicamente ma bisogna migliorare il secondo tempo di oggi. Il Napoli una sorpresa poteva esserlo all'inizio, ma ha ottimi giocatori e sta facendo grandi cose. In più non ha pressione addosso, perchè non ha l'obbligo di vincere». Chiosa sulla convivenza Pato-ibrahimovic: «Il gol parla chiaro, e non solo quello. I nostri giocatori davanti si completano tutti uno insieme all'altro, e credo che oggi Pato ed Ibra davanti abbiano fatto ottime cose».

© Riproduzione Riservata.