BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VOLLEY/ Roma - Monza 1-3. La M Roma gioca bene, ma non riesce a vincere. La cronaca e i tabellini

Partita spettacolare ed equilibrata, ma i capitolini escono a mani vuote

La M Roma volley La M Roma volley

M ROMA BATTUTA IN CASA - Grande pallavolo doveva essere e grande pallavolo è stata. Contro la M.Roma Volley sono alla fine i lombardi di Monza a portarsi a casa i tre punti, ma il risultato di 3-1 non rende giustizia ad un match in cui dall’inizio alla fine ha regnato l’equilibrio e la spettacolarità di molte giocate. A decidere le sorti della partita sono state solo una manciata di azioni e i molteplici errori commessi dai capitolini, non capaci di sfruttare le occasioni a loro disposizione come invece hanno fatto i più cinici e attenti avversari.

 


Giani schiera l’ormai solito sestetto formato dagli schiacciatori Zaytsev e Saraceni, l’opposto Bencz, il palleggiatore Uriarte, i centrali Lebl e Yosifov e il libero Corsano. Il primo parziale scorre punto a punto senza che nessuna delle due squadre riesca mai a prendere un vantaggio sufficiente da amministrare in tranquillità. Nelle fase finale è però più brava Monza a reggere la tensione e a chiudere il parziale per 25-23. Il secondo set segue lo stesso andamento, ma la M.Roma spreca con due errori un importantissimo vantaggio di tre punti sul 18-15, facendosi raggiungere e permettendo agli avversari di arrivare fino al definitivo 25-22.
 

 

Quando ormai il match stava per prendere un’inerzia favorevole per la squadra in trasferta, ecco però i padroni di casa ritrovare orgoglio, carattere e aggressività. Trascinata da un pubblico contagiato da cotanta rabbiosa voglia di riscatto, la M.Roma imprime un ritmo a servizio, in attacco e a muro insostenibile per gli avversari. Finisce 25-16 e si ricomincia a sperare in un recupero simile a quello del match di andata, quando i capitolini si erano ritrovati sotto 2-0 per poi vincere 3-2. Le cose non vanno però così per la squadra di Andrea Giani: di nuovo costretti a lottare punto a punto, i giocatori concedono troppo a Monza, che sul finale scappa 22-18 e non si fa più riprendere, vincendo set e partita con un perentorio 25-20.



CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SU ROMA - MONZA DI VOLLEY