BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ULTRAS ATALANTA/ Blitz della polizia: perquisizioni e sequestri. Indagato assessore lombardo Belotti

Stanotte perquisizioni in abitazioni di ultras bergamaschi

Scontri tra ultras in immagine di repertorio (Foto Ansa) Scontri tra ultras in immagine di repertorio (Foto Ansa)

Decine di perquisizione, sequestro di materiale, oltre cento ultras indagati fra cui anche l’assessore regionale al Territorio Daniele Belotti. E’ questo il quadro dell’operazione eseguita stamani dagli uomini della polizia di Bergamo coadiuvati dalla Digos locale. L’indagine prende spunto da alcuni episodi di violenza, eseguiti dal settembre del 2009 fino all’agosto del 2010 che hanno visto come protagonisti gli ultras orobici. Al momento sono solo 3 le ordinanze di custodia cautelare eseguite contro Claudio Galimberti, leader storico della curva nord, e altri due ultras di età compresa tra i 23 e i 25 anni. Tra le perquisizioni è finita anche l’abitazione dell’assessore leghista Belotti, a cui è stato contestato il concorso in associazione per delinquere visti i suoi rapporti da tempo con la curva nerazzurra.