BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TIRRENO-ADRIATICO/ A Michele Scarponi la 4° tappa. Gesink leader della gara

la quarta tappa della gara ciclistica Tirreno-Adriatica si è conclusa con la vittoria in volata di Michele Scarpoini. Ecco le sue dichiarazioni alla fine della corsa.

percorso Tirreno-Adriatico percorso Tirreno-Adriatico

CICLISMO QUARTA TAPPA TIRRENO-ADRIATICO: VITTORIA DI MICHELE SCARPONI - Michele Scarponi ha vinto la quarta tappa della Tirreno-Adriatico, che oggi si correva sulla tratta Narni-Chieti per un totale di 240 chilometri.

 

Sulla linea del traguardo finale, Scarponi (Lampre-Isd) ha preceduto di qualche metro il compagno di squadra Damiano Cunego, Cadel Evans, Ivan Basso e Danilo Di Luca.

Un arrivo in volata, dunque, dopo che il tentativo di fuga (durato 220 km) di Cherel, francese della Ag2R, viene rintuzzato dai primi del gruppo a circa 20 chilometri dal traguardo.

 

L'olandese Robert Gesink (Rabobank) è il nuovo leader della classifica generale con 10 secondi di vantaggio su Evans, 12 secondi su Basso e 15 secondi su Scarponi.

 

Michele Scarponi, nelle dichiarazioni rilasciate ai microfoni della Rai, ha avuto parole d'elogio per sè e per i compagni di squadra: "Oggi è andata bene - ha detto il corridore - ma tutta la Lampre è andata fortissimo. Volevamo fare una gara dura e abbiamo tirato tutto il giorno. Nel finale ho attaccato ed è andata benissimo".

 

L'appuntamento per gli appassionati del ciclismo è per domani, giorno della quinta tappa, la Chieti-Castelraimendo, sempre di 240 chilometri: un percorso duro che promette spettacolo e bagarre tra i corridori.

© Riproduzione Riservata.