BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Catania Sampdoria (1-0): i voti, la cronaca, il tabellino (ventinovesima giornata)

Pubblicazione:domenica 13 marzo 2011

Cavasin tecnico del Doria (Foto Ansa) Cavasin tecnico del Doria (Foto Ansa)

PAGELLE CRONACA TABELLINO CATANIA SAMPORIA – Ora la situazione in casa Sampdoria si fa seria, serissima. Lo spettro si chiama serie B con il Doria che rischia tantissimo, soprattutto perché dopo la gara di oggi, viene inghiottito tra le squadre che tentano di giocare anche il prossimo anno nella massima serie. Catania che allunga e si porta a più quattro dal terzultimo posto.

 

SINTESI PRIMO TEMPO – Cade molta pioggia e il terreno del Massimino è pesante e zuppo di acqua. La squadra di Simeone parte subito forte ma è il Doria ad avere la prima occasione con Maccarone che spara a lato, dopo essersi trovato a tu per tu con Andujar. Gli etnei però fanno la partita e trovano vigore dopo l’espulsione di Tissone che ingenuamente lascia i suoi in inferiorità numerica al minuto 22. Prima Carboni e poi Marchese vanno vicinissimi al vantaggio e i blucerchiati sembrano calare d’intensità. I primi 45 minuti si chiudono però sullo 0-0.

 

SINTESI SECONDO TEMPO – Simeone carica i suoi negli spogliatoi e il Catania ci crede a fare il colpaccio. La Sampdoria inizia ad indietreggiare, a lasciare il pallino del gioco ai siciliani, che cominciano a costruire palle gol. La rete, che vale i tre punti, arriva al minuto 75 grazie a un capolavoro di Llama che colpisce al volo in semi rovesciata sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Catania ha anche con Bergessio il pallone del raddoppio ma il sudamericano spreca tirando contro Curci. Finsice il match. Festa sugli spalti mentre per la Sampdoria la situazione ora è veramente grave.

 

IL TABELLINO E I VOTI DI CATANIA SAMP CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >