BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Torino-Atalanta (Serie B-Win): segui e commenta la partita live in tempo reale

Torino-Atalanta è il big match che chiude la ventinovesima giornata di Serie B-Win. Il Torino ha messo piede in zona playoff e certo non vuole perderla, mentre l'Atalanta vuole la vetta

Rolando Bianchi (Foto: Ansa) Rolando Bianchi (Foto: Ansa)

Torino-Atalanta è il big match che chiude la ventinovesima giornata di Serie B-Win. Il Torino ha messo un piede nella zona playoff grazie a una buona continuità di risultati nelle ultime gare ed ora la squadra di Lerda cerca di superare il primo vero grande scoglio di questo "nuovo corso". L'Atalanta, a quota 55 punti è appaiata al Siena in testa alla classifica e i tre punti sono fondamentali per gli orobici per ribadire gli equilibri del campionato. Tra Torino e Atalanta un pareggio è possibile, ma certo non contemplato. Perché i tre punti servono a granata e nerazzurri, e perché vincere è il miglior modo per continuare a vincere. 

Il Torino si presenta all'appuntamento con un Gabionetta in panca che può voler dire molto dal punto di vista legale. Le garanzie ci sono tutte e il brasiliano potrebbe scendere in campo, ma c'è un ricorso pendente che - in linea teorica - potrebbe davvero gettare nello scompiglio i granata e creare un pericoloso precedente. Il Toro stasera giocherà con un 4-4-2 con Sgrigna e Lazarevic sugli esterni pronti a fare male. Lerda schiererà probabilmente la stessa formazione vincente contro il Portogruaro con Rubinho tra i pali, D'Ambrosio, Di Cesare, Ogbonna, Zavagno in difesa, Lazarevic, De Feudis, De Vezze e Sgrigna a centrocampo e la coppia Bianchi e Antenucci in avanti.

L'Atalanta arriva a Torino per fare punti pesantissimi e ribadire la sua supremazia in campionato. Colantuono ha parole di grande maturità sulla sua esperienza in granata, come anche sulla sua attuale presenza sulla panchina della "Dea". Oggi si giocherà tutto, per una squadra che il campionato lo vuole vincere, e non solo centrare la promozione. Il 4-4-2 bergamasco sarà composto da Consigli in porta, Raimondi, Capelli, Peluso, Bellini in difesa, Carmona, Delvecchio, Doni e Padoin a centrocampo, Tiribocchi e Bjelanovic in attacco con Marilungo inizialmente destinato alla panchina. Un pensiero speciale dei tifosi, che certamente unirà lo stadio oltre i colori della fede calcistica, sarà per Yara e Daniel, i due giovanissimi bergamaschi trovati morti in questi giorni. Ma ora torniamo al campo, Torino-Atalanta sta per cominciare.